Un brano potenzialmente interessante rovinato da una citazione di Giuni Russo. Ma il connubio tra Bianca Atzei e Boss Doms funziona e riserverà altre sorprese.

STRANIERO| LA RECENSIONE

Il citazionismo può fare danni irreparabili, in tutti i campi artistici, nella musica in particolare. Può perfino rovinare tutto, come accade in “Straniero“, il singolo estivo di Bianca Atzei eseguito in collaborazione con Boss Doms e Seryo pubblicato il 7 luglio per Believe/Apollo Music.

Un brano molto interessante, sia nelle trame armoniche che in quelle melodiche, imbastito anche di un ponte potente che va tuttavia a sbattere in un ritornello sbagliato, non nella forma, ma nella componente testuale. Viene infatti scomodata “Alghero” della meravigliosa Giuni Russo, declinata in forma contraria rispetto all’originale (“Voglio andare ad Alghero, ad Alghero con te, non sarai uno straniero, tra la gente, io e te“).

Qual è il problema della citazione? Appunto, una questione di forma. L’episodio della cantante palermitana ha fatto un successo clamoroso perché affrontava un tema delicato come quello dell’emancipazion femminile prendendosi poco, se non pochissimo, sul serio. Nel passaggio di Atzei invece tutto risuona maledettamente serio, tanto da diventare per certi versi anche “oltraggioso”.

Un piccolo, grande problema che tuttavia potrebbe non scalfire completamente il pubblico, specie quello più giovane, ma che macchia in modo inesorabile un pezzo dal grande potenziale, impreziosito da un connubio, quello tra la sarda e il producer, che potrebbe riservare delle gustosissime sorprese per il futuro. Speriamo senza citazionismi inutili.

VOTO: 5–/10

AGGETTIVO:  OLTRAGGIOSA

 

ARTISTA: BIANCA AZTEI FEAT BOSS DOMS E SERYO

SINGOLO: STRANIERO

ANNO: 2021

ETICHETTA: BELIVE/APOLLO RECORDS

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Sangria: l’inno al femminile di Anna Tatangelo e Beba

Arisa: Psyco, il singolo che diverte con intelligenza