Tanti auguri alla principessa del pop che si è fatta strada tra singoli dance, video che sono diventati veri cult e performance cinematografiche. Oggi compie 53 anni! 

Kylie Ann Minogue nata il 28 maggio del 1968 a Melbourne, in Australia, esordisce da adolescente in tv come attrice di soap-opera e sul finire degli anni ’80, grazie anche al successo della sorella Dannii, muove i primi passi in ambito canoro che la portano fino in Europa.

Partecipa al progetto Band Aid incidendo la mitica canzone “Do They know it’s Christmas time” e tra singoli da club e ruoli cinematografici, prosegue la sua carriera collaborando con nomi importanti come Nick Cave nel brano “Where the wild rosse grow“, ricco di fascino e suggestione, e Robbie Williams nella hit “Kids”.

E’ pazzesco il successo di “Can’t get you out of my head” (brano più ascoltato in Italia nel 2001) e dell’album “Fever” che la trasforma in una vera popstar, nonché icona gay. Ma anche all’interno del mondo pop la curiosità e la voglia di sperimentare non mancano, così dalla dance passa ad una veste cantautore in “Impossible Princess” del 1997, poi all’elettronica quasi sperimentale di “Body Language” del 2003, alle versioni orchestrali dei suoi singoli in “The Abbey Road Sessions” (2012), fino alla virata country dell’ultimo disco di inediti “Golden” del 2018.

Una carriera costellata anche di premi come il Grammy vinto con “Come into my world” nel 2004, (Miglior registrazione dance) e ben 3 Brit Awards, due come miglior artista femminile internazionale (2002-2008) e uno per l’album “Fever” del 2002.

PLAYLIST | KYLIE 53

Nella playlist KYLIE 53 duetti, collaborazioni, hit live, brani poco noti e qualche sorpresa come la cover di “Over the Rainbow” o la versione di Carmen Consoli del successo della Minogue “Can’t get you out of my head”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Ponte del 2 giugno, per Federalberghi quasi 9 milioni d’italiani in viaggio

Funivia Stresa-Mottarone: “Pena elevatissima per i responsabili della strage”