Oggi, 28 settembre, festeggiamo il 43° compleanno di Dario Brunori alias Brunori Sas e ricordiamo l’immenso Piero Ciampi a 86 anni dalla sua nascita. Due artisti, nel vero senso della parola, dallo stile molto personale che hanno cantato e cantato l’Italia e i sentimenti umani con grande trasporto ed originalità.

Piero Ciampi o Piero Litaliano (suo pseudonimo dei tempi vissuti a Parigi), nato a Livorno nel 1934, è uno dei poeti maledetti della canzone italiana, sfortunato con il successo, spesso scontroso e sbronzo, ha vissuto la sua vita tra vagabondaggi e poesia, tra fragilità e ispirazioni, componendo alcune delle poesie in musica più emozionanti e disperate della musica italiana.

E’ grazie ad alcune amicizie, come quelle con Luigi Tenco, Gino Paoli e il compositore Gianni Marchetti, che riesce a pubblicare qualche disco e a realizzare brani per altri cantanti. Scrive per Tony Del Monaco (“Lungo treno del sud”), Milly (“Autunno a Milano”), Gigliola Cinquetti (“Ho bisogno di vederti”), ma anche Wilma Goich, Memo Remigi, Nicola Di Bari, Carmen Villani e Dalida. Per Nada nel 1973 realizza un intero album “Ho scoperto che esisto anch’io” (il terzo della cantante), con brani unici che spesso la stessa Nada ripropone nei suoi live.  Sono tanti i tributi, che negli ultimi anni sono stati fatti per ricordare Piero Ciampi: dall’amico Mimmo Locasciulli, al conterraneo Bobo Rondelli, da Morgan (che ha assegnato “L’amore è tutti qui” persino ad X Factor a Chiara Galiazzo) allo stesso Brunori Sas con Ginevra Di Marco.

Dal 1995 l’Associazione culturale “Premio Ciampi” organizza il “Premio Ciampi-Città di Livorno”, un concorso musicale nazionale in cui si assegna un premio per la miglior cover di una canzone di Piero Ciampi, il premio al miglior esordio discografico dell’anno e un premio alla carriera.

Dario Brunori nasce a Cosenza nel 1977, e proprio con l’album d’esordio “Vol.1” vince il Premio Ciampi per il miglior disco d’esordio nel 2009. Canzone dopo canzone, disco dopo disco, riesce a catturare il pubblico, con il suo piglio carico di simpatia e di ironia spesso dal sapore amaro. E’ un grande successo per i suoi progetti live, per i suoi programmi televisivi (“Una società a responsabilità limitata” e “Brunori Sa”), così come per i dischi che ottengono spesso anche premi importanti come la recente Targa Tenco per il miglior album del 2020 vinta con l’album “Cip!” e il Nastro d’Argento 2020 per la colonna sonora di “Odio l’estate”. 

PLAYLIST | BRUNORI/CIAMPI 20 SETTEMBRE

Nella playlist BRUNORI/CIAMPI 28 SETTEMBRE le canzoni più note dei due cantautori (“La verità”, “Kurt Cobain”, “Per due che come noi”, “Al di là dell’amore”, “Guardia ’82” per Brunori Sas e “Autunno a Milano”, “Fino all’ultimo minuto”, “Qualcuno tornerà”, “Adius”, “Ha tutte le carte in regola”, “Il vino” per Ciampi), brani meno famosi ma preziosi e le reinterpretazioni delle canzoni di Piero Ciampi. Buon ascolto!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 


Svizzera, al referendum contro gli accordi con l’Ue vince il “no”

Classifica Radio Airplay Indipendenti Italiani, week 39: Recidivo più su, Diodato scende, Nearco e Matteo Faustini entrano