“MINA 81”, ecco la playlist da ascoltare per festeggiare la cantante delle cantanti, Mina, nelle sue molteplici sfaccettature.

25 marzo 2021: la Tigre di Cremona compie 81 anni. Una carriera lunghissima testimoniata da una discografia tra le più imponenti e ricche del panorama mondiale. In questi anni Mina si è cimentata, in modo naturale e sempre con il suo inconfondibile marchio di fabbrica, con ogni genere e tendenza musicale, a volte scoprendo nuovi talenti, altre volte anticipando le mode o riscoprendo belle canzoni che stavano nell’ombra.

Partendo nel clima frizzante degli anni ’50 ha cantato il twist, il rock’n’roll, il jazz sofisticato in collaborazione con i grandi jazzisti italiani (Danilo Rea, Massimo Moriconi, Renato Sellani per citarne alcuni), le intramontabili melodie italiane, il pop più sfacciato e sensuale, il funky, ha prestato la sua voce a colonne sonore memorabili e spot pubblicitari e si è concessa persino il rap (con gli esperimenti di Mondo Marcio).

Ci ha raccontato il mondo attraverso innumerevoli cover: il Brasile di Chico Buarque, Caetano Veloso, Marisa Monte, l’Argentina di Astor Piazzolla, la Spagna di Joan Manuel Serrat e Diego El Cigala, la Francia di Nino Ferrer, Charles Aznavour, Boris Vian e poi naturalmente Napoli reinventando classici senza tempo.

Ci ha mostrato il suo amore per Frank Sinatra (L’allieva), Domenico Modugno (Sconcerto), Renato Zero (N.0) e i Beatles (Mina canta i Beatles) con album tributo monografici. E poi ci ha deliziato con i suoi compagni di viaggio: Adriano Celentano, Lucio Battisti, Enzo JannacciIvano Fossati che hanno condiviso con lei brani storici e canzoni inedite.

Non basterebbero 1000 playlist per racchiudere tutte le sfaccettature di un’artista davvero unica, ma in questa playlist che ripercorre cronologicamente la sua carriera musicale ci sono canzoni meno note, firme importanti, autori molto diversi e qualche sorpresa.

TRACKLIST | MINA 81

  1. Ho scritto col fuoco (singolo, 1959) di Vito Pallavicini/Pino Massara
  2. Sono qui per te (Studio Uno ’66, 1966) di Lina Wertmüller/Bruno Canfora
  3. Quando vedrò (Sabato sera Studio Uno, 1967) di Marisa Terzi/Carlo Alberto Rossi
  4. Una donna, una storia (Quando tu mi spiavi in cima a un batticuore, 1970) di Antonio Amurri/Gianni Ferrio
  5. Mi fai sentire così strana (Mina, 1971) di Bruno Lauzi/Riccardo Del Turco
  6. Non tornare più (Frutta e verdura, 1973) di Franco Califano/Dario Baldan Bembo
  7. Caro qualcuno (Italiana, 1982) di Sergio Bardotti/Umberto Bindi
  8. Sogno/Sonhos (Catene, 1984) di Cristiano Malgioglio (testo italiano)/Peninha
  9. Secondo me (Si, buana, 1986) di Giorgio Calabrese/Riccardo Cocciante
  10. T.I.R. (Uiallalla, 1989) di Giorgio Conte
  11. Mille motivi (Lochness, 1993) di Biagio Antonacci/Massimo Bozzi
  12. Impagliatori d’aquile (Canarino Mannaro, 1994) di Samuele Cerri
  13. Tre volte dentro me (Leggera, 1997) di Manuel Agnelli, cover del brano Dentro Marylin degli Afterhours
  14. Dint’O viento (Olio, 1999) di Pasquale Ziccardi/Ferdinando Ghidelli
  15. La seconda da sinistra (Veleno, 2002) di Daniele Silvestri
  16. Fragile (Bula bula, 2005) di Gennaro Cosmo Parlato
  17. Io e te (Caramella, 2010) di Paolo Benvegnù/Andrea Franchi/Gionni Dall’Orto
  18. Compagna di viaggio (Piccolino, 2011) di Giorgio Faletti
  19. Un soffio (Maeba, 2018) di Luca Ragazzini/Davide Dileo ovvero Boosta dei Subsonica
  20. L’infinito di stelle (MinaFossati, 2019) di Ivano Fossati

La playlist continua con le cover reinterpretate da Franco Battiato, Marisa Monte, Raphael Gualazzi e Simona Molinari, Tiziano Ferro, Simona Bencini, Ludovica Comello, Cristiano Malgioglio, Monica Naranjo, Nana Mouskouri e Julio Iglesias, Roisin Murphy, Danilo Rea, Renato Sellani, Delta V, Irene Grandi e Stefano Bollani, Annalisa, Orietta Berti. Buon ascolto

Un disco: Mina alla Bussola dal vivo, 1968

Un libro: Mina (Rizzoli Illustrati), 2020

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nosta PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
compleanno Dive Icone Icone Gay Mina Playlist

ultimo aggiornamento: 25-03-2021


Una famiglia distrutta dal Covid in 12 giorni: il virus uccide due sorelle e un figlio

Giuliano Sangiorgi canta Dante per il suo ex liceo di Lecce e il video diventa virale