Mika ha catturato la stella più luminosa del nuovo soul italiano per illuminare il palco di X Factor 2021 con flussi di energia musicale che pulsano di magia e internazionalità.

Dai Mangroovia ai Westfalia, dal sottobosco indie all’alternative mainstream: questo è il salto di Vincenzo Destradis, il cantautore salentino che sulle colonne di musica di OA Plus è, da sempre, in lancio. Le evoluzioni del genio che coniuga una vocalità agile e affascinante, solide basi jazz e propensione alla sperimentazione a alla contaminazione tra i diversi generi della musica afroamericana, sono passi che non possono che trovare qui uno spazio speciale.

In passato è stato la voce maschile di due spettacoli musicali del chitarrista jazz Andrea Dessì, da me ideati e distribuiti, dedicati a Mina e Lucio Dalla. Lontano anni luce dai nuovi modelli interpretativi all’italiana, Destradis può apparire freddo e tecnico. Di sicuro lontano dalla portata dei talent show nostrani che gravitano attorno al “Mi sei arrivato”.

La sua partecipazione alla quindicesima edizione di X Factor in formazione Westfalia – con David Paulis al basso, Jacopo Moschetto al synth e Enrico Truzzi alla batteria – rompe le regole del gioco e apre ad un mondo musicale sotterraneo e vivace, che fa da ponte a dischi italiani importanti, partoriti negli anni ’90, intrisi di jazz, soul, r&b o trip hop, come “Daniela è felice” della Mietta prodotta da Michele Centonze e “Mangio troppa cioccolata” della Giorgia prodotta da Pino Daniele.

E per i Westfalia lo show tv ideato dal britannico Simon Cowell non è un punto d’arrivo, bensì un nuovo punto di partenza, dove attingere per una nuova evoluzione e dove conquistare un pubblico più ampio. Nella prima puntata dei Live Show hanno sfoderato il loro biglietto da visita, vale a dire “Goblin”, inedito già pubblicato come singolo per Panico Concerti il 21 aprile scorso e ora ritornato in vita in new download e in new video con Sony Music Italia.

La canzone racchiude tutto il mondo della band formatasi a Bologna e invita a trasformare le energie negative in un flusso energetico di positività e vitalità che già viaggia veloce nei solchi della loro musica. La grande occasione è arrivata, sia per i Westfalia sia per X Factor.

WESTFALIA | LA BAND

La carriera musicale della band dei Westfalia ha inizio lo scorso aprile e li ha visti pubblicare, fino ad ora, due singoli: “My New Mouse” e “Goblin”, entrambi arrivati al primo posto dell’OA Plus Italian Chart, la week parade di qualità segnalata anche dal MEI.

Funk, musica nera, acid-jazz sono la formula dei Westfalia, musica che è una vera e propria witches (bitches?) brew pronta a stregare i fan del genere, ma altrettanto pronta a intercettare nuove schiere di ascoltatori.

Nati dall’incontro di Vincenzo Destradis, David Paulis, Jacopo Moschetto e Enrico Truzzi, sono creature musicali che hanno il proprio habitat naturale sul palco.

GOBLIN | IL SINGOLO

“Goblin” dei Westfalia, pubblicato come singolo da Sony Music Italia, è fruibile su tutte le piattaforme digitali, streaming e download, dal 29 ottobre 2021.

“Goblin” è il singolo dei Westfalia che mette i puntini sulle i. I Westfalia sono calde linee vocali soul, rese infuocate da beat, groove di basso e fiati da Studio 54.

“Goblin” è l’impossibilità di liberarsi dalla rabbia e dalla propria parte irrazionale. Il Goblin è il basic-instinct, è gelosia. Il Goblin si moltiplica e ti fa perdere il controllo. C’è però una soluzione. Per addomesticare la belva bisogna “incanalare” l’energia negativa facendola diventare positiva, pura energia vitale.

Con “Goblin” i Westfalia si presentano sulla scena R&B italiana per dire la loro. Questa prima traccia anticipa l’uscita di “Sunset Kids”, l’Ep previsto per l’autunno 2021, e la partecipazione a X Factor 2021 nel roster di Mika.

CREDITI

1.GOBLIN

Produced by Westfalia

Recorded by Jacopo Trapani at

Locomotiv Studio, Bologna

Mixed by Filippo Bubbico at Sun Studio,

San Cataldo (LE)

Masterd by Carlo Contini at Digitube

Studio, Grazie (MN)

TESTO

Someday sometimes one thing that I never do

I’m grinding my axe for you

cause circumstances make me feel ill

So

They say union is strength so we show up like eager crowds, for what?

Even gold is no longer cool,

Am I a fool, am I a fool or what?

The reason for my anger…

My goblin like a shot floods out

He gets me drunk on my own words

We’ll raid you of all your self-doubts

All I need is you I can’t cast it out

If I don’t mind it I won’t face him

But it doesn’t work like that

If I don’t mind it I won’t face him

But it doesn’t work like that

For a few days when I was young I thought of getting rid of you

But your axe has come back very soon

My anger’s found a way to overcome

So here I am,

The one who never gives up, never lets an opportunity slip,

Never sells out, I’d rather stand alone

The bully’s victim, the kid most likely to be self-destructive

I’ve grown up learning how to use my defects

But the goblins show up ready to claim his stakes

My goblin like a shot floods out

He gets me drunk on my own words

You know

We’ll raid you of all your self-doubts

All i need is you I can’t cast it out

If I don’t mind it I won’t face him

But it doesn’t work like that

If I don’t mind it I won’t face him

But it doesn’t work like that

My goblin like a shot floods out

He gets me drunk on my own words

You know

We’ll raid you of all your self-doubts

All I need is you I can’t cast it out

If I don’t mind it I won’t face him

But it doesn’t work like that

If I don’t mind it I won’t face him

But it doesn’t work like that

TRADUZIONE

Un giorno a volte una cosa che non faccio mai

Sto macinando la mia ascia per te

perché le circostanze mi fanno stare male

Così

Dicono che l’unione fa la forza, quindi ci presentiamo come folle ansiose, per cosa?

Anche l’oro non è più freddo,

Sono uno stupido, sono uno stupido o cosa?

Il motivo della mia rabbia…

Il mio goblin come uno sparo si riversa fuori

Mi fa ubriacare con le mie stesse parole

Ti deruberemo di tutti i tuoi dubbi

Tutto ciò di cui ho bisogno sei tu, non posso scacciarlo

Se non mi dispiace non lo affronterò

Ma non funziona così

Se non mi dispiace non lo affronterò

Ma non funziona così

Per alcuni giorni quando ero giovane ho pensato di liberarmi di te

Ma la tua ascia è tornata molto presto

La mia rabbia ha trovato un modo per superarla

Quindi eccomi qui,

Quello che non si arrende mai, non si lascia mai sfuggire un’opportunità,

Non si esaurisce mai, preferisco stare da solo

La vittima del bullo, il ragazzo che ha maggiori probabilità di essere autodistruttivo

Sono cresciuto imparando a usare i miei difetti

Ma i goblin si presentano pronti a reclamare la sua posta in gioco

Il mio goblin come uno sparo si riversa fuori

Mi fa ubriacare con le mie stesse parole

Sai

Ti deruberemo di tutti i tuoi dubbi

Tutto ciò di cui ho bisogno sei tu, non posso scacciarlo

Se non mi dispiace non lo affronterò

Ma non funziona così

Se non mi dispiace non lo affronterò

Ma non funziona così

Il mio goblin come uno sparo si riversa fuori

Mi fa ubriacare con le mie stesse parole

Sai

Ti deruberemo di tutti i tuoi dubbi

Tutto ciò di cui ho bisogno sei tu, non posso scacciarlo

Se non mi dispiace non lo affronterò

Ma non funziona così

Se non mi dispiace non lo affronterò

Ma non funziona così

Ulteriori informazioni su questo testo di originePer avere ulteriori informazioni sulla traduzione è necessario il testo di origine

Invia commenti

Riquadri laterali

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


OA PLUS ITALIAN CHART (WEEK 44/2021): podio tutto targato X Factor con Westfalia, gIANMARIA e Le Endrigo

LIVE GFVIP6. Puntata di Venerdì 5 Novembre. Scontro Aldo-Alex: Alex: “Ti voglio bene ciccio, smettila”. Aldo: “Io no, non più”. Delia a Soleil: “Parli di rispetto per le donne e sei la prima a non portarlo”. Jo lascia la casa e Alex vuole andare via. Al televoto Gianmaria, Alex, Carmen, Davide e Solel