Ecco JazZONE week parade con 5 proposte tratte da 5 album jazz usciti negli ultimi mesi che meritano attenzione. Un’occasione imperdibile per scoprire nuovi artisti e nuove produzioni dal tocco raffinato.

Questa settimana ritroviamo la cantautrice Valentina Mattarozzi, il duo AnaVitória, la cantante Jaimee Paul, la collaborazione di Mark Winkler con David Benoit e la grande classe di Anette von Eichel.

Valentina Mattarozzi – Nostalgie

La cantautrice bolognese Valentina Mattarozzi pubblica un nuovissimo singolo, da lei composto, intitolato “Nostalgie” (Azzurra Music/Believe). Un brano cantato in francese, dalle sonorità manouche, con il violino incantevole di Alessandro Cosentino, la tipica chitarra manouche suonata da Giampiero Martirani e il seducente contrabbasso di Giannicola Spezzigu, che anticipa il nuovo album previsto nel 2021.

AnaVitória – Cigarra (Cor)

AnaVitória è un duo brasiliano formato dalle cantanti Ana Clara Caetano e Vitória Falcão. Il loro quarto album “Cor” è uscito a sorpresa il 1° gennaio 2021 e contiene anche due collaborazioni importanti con Rita Lee e Lenine, due figure chiave della cultura musicale brasiliana. “Cigarra” è un brano in cui arpeggi di chitarra, battiti di mani, corde di ukulele pizzicate si fondono per crea un gioco ritmico molto solare e coinvolgente.

Jaimee Paul – For all We know

La cantante jazz Jaimee Paul, insieme ai suoi musicisti Pat Coil, Jacob Jezioro e Danny Gottlieb, propone una versione ammaliante quanto elegante di “For All We Know“, uno standard del jazz, scritto nel 1934 da J. Fred Coots e Sam M. Lewis.

Mark Winkler, David Benoit – Better that anything

Il fascino della voce calda di Mark Winkler si insinua tra i virtuosismi pianistici di David Benoit in questa “Better that anything“, un classico del jazz, rivisitato in un divertente  swing, insieme a Clayton Cameron alla batteria, Gabe Davis al basso e Pat Kelley alla chitarra. Il brano anticipa l’uscita dell’album “Old Friends” di Mark Winkler e David Benoit prevista per febbraio 2021.

Anette von Eichel – If you were here (Inner tide)

La vocalist tedesca, amante dell’improvvisazione, Anette von Eichel torna con un album autobiografico, “Inner tide“, composto da 9 brani, di cui è autrice. “If you were here”  è un brano libero, un flusso legato alla grandi abilità improvvisative di musicisti di spessore come il pianista Sebastian Sternal, il bassista Henning Sieverts, il batterista Jonas Burgwinkel e il sassofonista Jonas Blom, e alla forte sintonia che si respira in tutto l’album tra loro e la cantante.

Ecco alcune nuovissime uscite del 2021, i primi album e singoli di un’annata speriamo musicalmente ricca e viva, anche di concerti!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Governo, ottenuta la fiducia alla Camera: 321 voti a favore per Conte

Nuovo singolo in arrivo per Francesca Michielin: esce venerdì 22 gennaio “Cattive stelle” in duetto con Vasco Brondi