S’intitolerà “1990” e avrà un’impronta dance di quegli anni il nuovo disco di Achille Lauro.

A comunicarlo è stato lo stesso rapper romano con una lettera indirizzata alla stampa dove, per mettere subito le cose in chiaro rispetto al passaggio dal punk-rock di “1969” pubblicato la scorsa primavera alla dance di “1990”, il cantante chiarisce. “I generi musicali sono solo gabbiette per topi. Pop, punk, rock, grunge, musica contemporanea. Sono un’unica cosa. Sto tornando con un’anima intima, malinconica, che è parte della vita”.

Nulla di che stupirsi, insomma, suggerisce Achille Lauro, che omaggia non soltanto un’era, un’epoca, un decennio, ma anche un anno per lui non certo banale. “Sono nato nel ’90 (l’11 luglio, in tempo per i tormentoni da ombrellone, ndr). Ricordo che da bambino, e poi da adolescente, la musica che ascoltavo creava emozioni talmente forti da diventare oggi un ricordo a tratti malinconico. Erano gli anni delle boy band, la musica dance anni 90 dominava i dancefloor di tutto il mondo, con quel suo sound inconfondibile e quel suo spirito libero ed euforico, emblema di una giovinezza spensierata”.

Spiega, Achille Lauro, che l’ispirazione è arrivata “appena concluso ‘1969’”, quando “i ricordi d’infanzia e della mia adolescenza mi hanno portato alla mente le sonorità anni 90 e la musica dance. È così che a gennaio 2018 abbiamo buttato giù il primo brano ispirato a La Bouche.

Per un’anteprima di quello che sarà “1990” non occorrerà aspettare molto. Un assaggio arriverà nel tour che partirà il 3 ottobre da Firenze, mentre per le date di Roma e Milano arriveranno, già annunciate sui social, molte ospitate d’eccezione: da Emis Killa a Morgan, da Rocca Hunt ad Anna Tatangelo, passando per Noyz Narcos, Cosmo, Stash, Clementino e Fabrizio Moro.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo


Musica Italiana, Nuove Uscite. Daniela Pedali: la Mariah Carey d’Italia canta il “Ritmo Diablo” di Andrea Dessì

Musica Italiana, News. Emma Marrone: il ritorno in ospedale in un momento magico della sua carriera