La cantante jazz e soul Kandace Springs ha pubblicato un nuovo singolo che rompe gli schemi: ‘Solitude’. È uscito anche il video ufficiale del brano, ovvero un’esibizione dal vivo ripresa in versione ridotta.

‘Solitude’  è il secondo brano estratto dal suo prossimo album ‘The Women Who Raised Me’. Se il primo singolo era una cover di Sade (“Pearls”), il secondo rende onore alla cantante Carmen McRae, a cui la Springs è particolarmente legata. Perfetta per una grigia giornata di restrizioni, la malinconica “solitudine” esaltata nel brano, è la vetrina ideale per la voce della Springs. Nella versione dell’album, la cantante è affiancata dal famoso sassofonista Chris Potter. “Carmen era una cantante che ho imparato ad apprezzare più tardi rispetto a molte altre cantanti in questo album – ha detto Springs – In un certo senso va bene, perché forse è la più profonda di tutte … Ho imparato così tanto ascoltandola, e ogni volta che l’ascolto continuo a imparare di più.”

IL NUOVO ALBUM

Il nuovo album  ‘The Women Who Raised Me’ uscirà il 27 marzo 2020, e sarà distribuito da Blue Note Records. È un disco che raccoglie canzoni rese famose da alcune delle cantanti femminili più iconiche della storia: Ella Fitzgerald, Roberta Flack, Astrud Gilberto, Lauryn Hill, Billie Holiday, Diana Krall, Bonnie Raitt, Sade, Nina Simone, Dusty Springfield e, naturalmente, Carmen McRae. Tutte queste voci di talento hanno ispirato Springs e contribuito al suo percorso, culminato con l’essere etichettata come uno dei nuovi talenti più entusiasmanti della musica jazz, da The New York Times e da Washington Post, come anche da La Repubblica, Le Monde e El Pais. L’album presenta anche una collaborazione con un’altra star dello stesso genere musicale, Norah Jones, che Springs descrive come la sua “massima ispirazione”. Contrariamente al suo secondo album del 2018, Indigo, creato sotto le  influenze moderne di R&B e hip-hop, Springs ha intrapreso un percorso jazz più tradizionale per The Women Who Raised Me, collaborando con l’acclamato produttore Larry Klein (già produttore di Joni Mitchell e di Herbie Hancock).

VIDEO |  SOLITUDE

CHI È KANDACE SPRINGS

Kandace Springs nacque a Nashville in Tennessee negli Stati Uniti nel 1989. Suo padre, Scat Springs, era un musicista amatoriale che suonava nei locali della sua regione. All’età di dieci anni, Kandace Springs iniziò a studiare pianoforte. Crebbe ascoltando jazz e cantanti soul come Nina Simone. Si trasferì a New York per lavorare con Carl Sturken e Evan Rogers. Nel 2014 ha pubblicato il suo omonimo EP di debutto per l’etichetta jazz Blue Note Records. Ha poi collaborato con Ghostface Killah nel suo singolo del 2014 ‘Love Do not Live Here No More’. Si è esibita dal vivo in alcuni programmi TV: a ‘The Late Show’ con David Letterman, al ‘Jimmy Kimmel Live!’, a ‘The Tonight Show’ con Jimmy Fallon e molti altri. Per il suo album 2016 ‘Soul Eyes’ ha lavorato con Sturken e Rogers. È stata notata dal produttore Larry Klein, che l’ha elogiata come talento naturale. Il suo album Indigo del 2018 è stato prodotto da Karriem Riggins. Combina la tradizione del jazz vocale con le influenze R & B moderne.

VIDEO | PEARLS

LE DATE DEL TOUR EUROPEO

Saltano per l’emergenza Coronavirus le prossime date:

28 marzo – Cafe de la Danse – Parigi, FR

3 aprile – Alexandra Palace – London, ENG

LEGGI ANCHE: SAM SMITH, IL NUOVO SINGOLO ‘QUALCUNO PER CUI MORIRE’

LEGGI ANCHE: JESSICA REYEZ, ECCO IL NUOVO SINGOLO LOVE IN THE DARK

LEGGI ANCHE: BLANCHE, IL NUOVO SINGOLO DELLA CANTANTE BELGA È ESPLOSIVO

https://www.instagram.com/p/B5Vz6KMnuOX/?utm_source=ig_web_copy_link

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 


Coronavirus, Jack Savoretti scrive per l’Italia e con i fan in quarantena “Andrà tutto bene”: ecco la commovente canzone

Certificazioni FIMI della settimana: platino per Mahmood e triplo platino per Irama