Quest’estate, assieme ad Alessandra Amoroso, hanno spadroneggiato in lungo e in largo con “Karaoke”; ora, i Boomdabash con “Don’t worry” sono pronti a dare l’assalto alla stagione invernale con il loro nuovo singolo.

Lasciati da parte i reggae da ballare in spiaggia, la voglia di assembramento e di divertimento, il gruppo salentino abbraccia sonorità e lyrics à la Tommaso Paradiso per lanciare il loro personalissimo invito a non mollare il colpo nei tanti momenti difficili della vita quotidiana. A maggior ragione in questa fase così delicata, con il lungo tunnel dell’emergenza di cui ancora si fatica a vederne una seppur timida luce in fondo.

Assieme al brano, è stato pubblicato anche il videoclip ufficiale che lo accompagna. Protagonista una giovane ragazza che, dopo aver assistito all’ennesimo litigio fra i genitori, si rifugia nella musica per ritrovare serenità nel suo mondo.

BOOMDABASH – DON’T WORRY | IL TESTO

Quanto tutta questa sabbia finirà

il sole esploderà come tutte le stelle

don’t worry, don’t worry

Vorrei scocciare questo velo bianco dal cielo

per vedere il cielo come appare davvero

don’t worry, don’t worry

e sconfiggere i mostri

e sussurrarti piano all’orecchio

don’t worry, don’t worry

una nonna che fa il bucato

davanti a una bambina che mangia il gelato

un ragazzo che guarda i gol della serie B

per me la speranza c’è ancora

per me la speranza è questa

sono gli arrivi in aeroporto

i pianti che si fanno a dirotto

confusi tra tristezza e gioia

confusi tra tristezza e gioia

don’t worry

don’t worry, don’t worry

Guarda quanti bimbi a giocare giù in piazza

con gli zainetti hanno fatto una porta

fanno casino una vecchia si incazza

ma sono ragazzi e quindi li sopporta

sotto un palco vedo un mare di persone che

tutte insieme fanno un coro dedicato a te

cantando a squarciagola una canzone d’amore

che ti accompagni lungo tutto il viaggio

quando sarà finito anche il coraggio

che faccia luce quando è sera

per chi c’è stato e per chi non c’era

per chi è stato sincero

per chi ci ha sempre creduto

per chi ha soltanto promesso e non ha mai mantenuto

don’t worry

don’t worry, don’t worry

Mentre rincorri il treno che parte

del mio cuore hai preso una parte in più

se ti allontani sento che batte più forte ogni istante

una melodia suona per te

soltanto per te

don’t worry

Le galassie irraggiungibili alla fermata del tram

don’t worry, don’t worry

dagli abissi del pacifico a questo mar

don’t worry, don’t worry

mille voci che ora cantano a questa qua

don’t worry, don’t worry

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Boomdabash/ Facebook


“Billie”, esce oggi la colonna sonora del film dedicato a Billie Holiday

“Contatto”, finalmente fuori l’atteso nuovo album dei Negramaro. All’interno anche un featuring con Madame