“Cannabis For Future” è il titolo del nuovo singolo del musicista reggae-dancehall Lion D, scritto appositamente come inno dell’omonimo movimento che si occupa di sensibilizzare l’opinione pubblica sui benefici che può portare la legalizzazione della cannabis. 

Lion D torna con “Cannabis For Future”: un inno dell’omonimo movimento che lotta per la legalizzazione

Pubblicato dall’etichetta indipendente Bizzarri Records, dal 07 maggio 2021 il brano è disponibile su tutte le piattaforme digitali di musica, mentre il videoclip è fuori su YouTube da mercoledì 26 maggio.

Con il tipico stile R’N’B/Soul , Cannabis For Future è stata prodotta da Leo Bizzarri e riesce a mettere in evidenza tutte le qualità vocali dell’interprete, Lion D, che ha scritto anche il testo.

La raffinatezza delle armonie e i diversi registri vocali utilizzati nel brano sono caratteristiche tipiche dello stile che David Andrew Ferri, questo il vero nome dell’artista italiano di origini nigeriane, mescola assieme al tipico stile reggae che l’ha reso noto nella scena musicale nazionale. Queste qualità vengono particolarmente messe in evidenza nella strofa, dove le liriche sono composte in patwa giamaicano.

Il brano è stato pensato come inno e quindi si presenta con una struttura non tradizionale, diversa da quella di una canzone in cui strofa e ritornello si susseguono. In Cannabis For Future, canzone che vuole sensibilizzare alla legalizzazione, infatti, è presene una strofa unica centrale, anticipata e seguita dal chorus che racchiude tutto il pathos del brano.

Nella parte finale, invece, si ripete in un crescendo rafforzato dalle note delle coriste Empress Elisa e Blacky Grace, per chiudersi poi con la voce dell’interprete principale accompagnata soltanto dal pianoforte. Sul finale, quindi, torna la frase di apertura, la più importante: “Now it’s time to make a change / And I know it’s for the better” .

Nel testo viene celebrato il lavoro svolto dagli attivisti di Cannabis For Future, evidenziando vantaggi e peculiarità nell’utilizzo della cannabis su vasta scala. L’artista si sofferma sull’aspetto naturale della pianta e sui suoi benefici, sottolineando come questo costituisca un genuino e spontaneo rapporto con “Madre Natura”.

Il singolo Cannabis For Future è accompagnato anche da una clip ufficiale ambientato in una serra di cannabis, che vede alla regia Lorenzo Confetta di Lova Lova Productions. Alle scene girate si alternano, poi, spezzoni di video tratti dalle decine di manifestazioni organizzate dal movimento in tutta Italia. Oltre cinquemila sostenitori sono stati ripresi nelle piazze italiane da Udine a Palermo in occasione dell’ultima festa del 420, ma, anche per l’evento di disobbedienza civile #Iocoltivo dello scorso anno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🦁 LION D 🦁 (@liondreggae)

Ascolta Lion D su Spotify

Crediti Foto: Nextpress

LEGGI ANCHE: Romina Falconi, a sorpresa il LIVE ‘Perdonami Padre Perché ho Cantato’: “Una confessione con le chitarre elettriche” (VIDEO)


CLICCA QUI per seguire Juary Santini su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


RADIO DATE del 28 maggio. Leo Gassmann, Greta Van Fleet, Ron, Loredana Errore, P!nk

TOP 10: la classifica dei cantanti italiani popolari più sottovalutati da tv, radio e industria discografica. Vince Alice