XF13 è prossimo alla definizione delle 4 squadre. Nella puntata “Home Visit” del 17 ottobre scopriremo i 12 concorrenti ufficiali della nuova edizione del talent show targato Sky. Per seguire la diretta Live su OA PLUS clicca qui.

Dopo aver dato i voti all’operato di Samuel (per le Band), di Sfera Ebbasta (per le Under Donne) e di Malika Ayane (per le Under Donne), che ha pagato il prezzo del cyberbullismo per l’eliminazione di Michele Sette, chiudiamo con il giudice simbolo di X Factor: Mara Maionchi.

Il livello medio dei concorrenti che ha portato alla fase Bootcamp per la composizione della sua squadra OVER sarà più alto di quello di Sfera (6) o più basso di quello di Malika (4)? Di sicuro Mara punta a vincere per il terzo anno consecutivo: ad XF11 portò alla vittoria il tenore Lorenzo Licitra, ad XF12 il rapper Anastasio.

Tra i tanti Over delle scorse edizioni che hanno lasciato un segno: Giusy Ferreri (XF1), Noemi e Matteo Becucci ed Elisa Rossi (XF2), Nathalie e Manuela Zanier (XF4), Antonella Lo Coco (XF5), Chiara Galiazzo e Romina Falconi (XF6), Giò Sada (XF9), Enrico Nigiotti (XF11) e per finire Naomi (XF12).

Biagio La Perna canta “Roar” di Kathy Perry e sembra la versione mora e mengonizzata di Flavio Paulin dei Cugini di Campagna. Perché hai scelto un pezzo da donna?” chiede Mara. Sarà che ama ascoltare le icone pop femminili piuttosto che la noia dei rapper e cantautori indie Mara? E infatti risponde: “Mi piace, mi dà entusiasmo.” Biagio, che ha già inciso un EP (In tutto quello che faccio) ottiene la prima sedia. Voto: 5

Cicco Sanchez non canta il suo ultimo singolo, “Hai pianto tutta la notte”, ma “Anche fragili” di Elisa con una strofa scritta da lui. Usa l’autotune e la trasforma, ma non del tutto. Mara è perplessa ed è no. Sfera e il pubblico non sono d’accordo. Voto: 5

Tomas Tai ha trent’anni e si sente all’ultima spiaggia. Canta “A Song for You” di Leon Russell nella versione di Donny Hathaway.“Ti è mancata un po’ più di emotività” dice ma non può che farlo sedere. Per me a lui non è mancato nulla, è stato semplicemente magnifico, come ammette Biagio La Perna. Talento puro. Voto: 10

https://www.instagram.com/p/B2pFGq1CnJ3/?utm_source=ig_web_copy_link

Flora, che ha già pubblicato il singolo “Perenne ritardo” e un EP ci propone l’ennesima voce forzatamente rauca. Scatta la sedia, ma avrà i minuti contati. Voto: 4

Rosso Petrolio è l’ennesimo cantautore romano che punta a diventare il nuovo Tommaso Paradiso. Con il singolo “Centro commerciale” è sulla strada giusta. Per un posto a XF13 rispolvera a sorpresa “Un sabato italiano” di Sergio Caputo ed è sedia. Voto: 6

Marco Puglisi sfodera la sua voce total black e Mara gli dà l’ultima sedia rimasta. Voto: 7

Jordi Brown, che alle Audition aveva portato “La nonna di Frederik lo portava al mare” dei Quintorigo, per i Bootcamp si gioca la carta Fabrizio De Andrè. “Un Matto” qualcuno direbbe. E infatti è proprio quello il brano eseguito. “Sempre scelte facilissime” ironizza Malika. A tratti sembra un De Andrè battiatizzato, ma in questa magica mescolanza si fa spazio un diamante grezzo. Sfera chiede: “A che targhet di persone andresti a parare?”. Secondo lui non è in linea con i gusti di oggi. Io sono scioccato. “Oggi siamo pieni di trap, però può esistere un prodotto parallelo” sottolinea Mara e io aggiungo “per fortuna!” Viva il buon gusto. È switch con Biagio La Per na. Voto: 9

https://www.instagram.com/p/B3c6Bs0I4Ow/?utm_source=ig_web_copy_link

Martina May è la rapper dai capelli blu, ma ssembra la brutta copia di Sara Sei. Il suo riadattamento di “Prima di andare via” di Neffa non convince Mara. Voto: 4

Uale è l’ennesimo rapper con l’autotune che non spicca. È no: Voto: 3

Gabriele Troisi prima di salire sul palco si accorge di avere la cerniera dei pantaloni aperta. Dopo “Rose viola di Ghemon (alle Audition) sceglie “Talk is cheap” di Chet Faker e la canta al pianoforte. Sul palco si trasforma ed è magia. È switch con Flora. Voto: 9

https://www.instagram.com/p/B3c7CA4IDQ4/?utm_source=ig_web_copy_link

Comete è il cantautore che ha inciso i singoli “Odissea” e “Plastica” con Michele Sette. Per la sedia porta una canzone che gli è rimasta dentro in modo prepotente in un periodo di depressione: “En e Xanax” di Samuele Bersani. L’interpretazione è trascinante, Malika piange ed è switch. Mara lo fa sedere al posto di Marco Puglisi. Voto: 9

Nicola Cavallaro per l’ultimo cambio di sedia canta “Someone you loved” di Luis Capaldi e Mara va di switch con Rosso Petrolio. L’interpretazione è stata misurata ed efficace, la vocalità ottima. Vien voglia di scoprire il suo album “Monster”, che spazia dalla cover di “Caruso” a quella di “Bella Ciao”. Voto: 9

Mara Maionchi pur essendo il personaggio più televisivo dell’edizione ha totalmente ignorato tali requisiti e – a differenza di Malika – ha selezionato i concorrenti semplicemente più talentuosi e meritevoli. Niente quota “Rosa”, niente quota “Rainbow”, niente quota “Rapper”, solo un fattore su cui basare le proprie scelte: il cosiddetto fattore X.

VOTO (MEDIO) / OVER: 7

VOTO / MARA MAIONCHI: 10

OVER Jordy BrownTomas TaiGabriele TroisiNicola CavallaroComete

https://www.instagram.com/p/B3c8nkVoRvc/?utm_source=ig_web_copy_link

Clicca qui per mettere “Mi piace al mio BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Musica Internazionale, Vendite. Lady Gaga infinita: “A star is born” infrange il muro dei 6 milioni di copie vendute

LIVE X Factor 13, Home Visit 2019 in DIRETTA. Malika Ayane elimina Nuela! Sfera punta su Maryam! Mara rinuncia a Gabriele Troisi. Seawards e Booda per Samuel