Ormai lo sappiamo. Quando c’è da affrontare una sfida, Giorgia non si tira mai indietro; lo ha dimostrato tantissime volte in carriera, portando per prima un certo tipo di attitudine soul squisitamente italiana (Mangio troppa cioccolata, 1997), poi l’elettronica (Ladra di vento 2004), senza rinunciare alle incursioni nel mondo hip hop prima collaborando con Tormento nella scrittura e nella produzione del brano Resta qui e, non ultimo, con Madman e Gemitaiz in Scatola nera.

https://www.instagram.com/p/B2USwjnItBv/?utm_source=ig_web_copy_link

La nostra questa volta ha stregato il pubblico interpretando le parole scritte da Leonardo Da Vinci all’interno di “Ulisse. Il piacere della scoperta“, celeberrimo show targato Rai 1 condotto da Alberto Angela che ha registrato il record di ascolti diventando il programma più visto del sabato sera. In occasione della prima puntata l’artista romana ha cantato nello specifico una canzone contenuta nel Codice Trivulziano, databile tra il 1428 e il 1493, musicata nel 1971 dal compositore rumeno naturalizzato italiano Roman Vlad e contenuta nella colonna sonora dello sceneggiato “La vita di Leonardo da Vinci con la voce di Giacomo Pipierno, doppiatore di Philppe Leroy.

Cinque anni più tardi il brano fu inoltre reinterpretato con un nuovo accompagnamento da Ornella Vanoni che lo inserì nella raccolta “Musica da film“.

Il Genio Da Vinci aveva dunque un rapporto speciale con la musica. Si dice infatti fosse un abile esecutore. Tuttavia è nota la sua attività di costruttore di strumenti musicali: celebre in questo senso l’aneddoto di Giorgio Vasari, in cui si narra che l’inventore abbia creato una lira d’argento a forma di teschio di cavallo per vincere una gara per musici. Tra i suoi appunti e disegni non mancano inoltre progetti di strumenti bizzarri come la viola organista e la cosiddetta “fisarmonica di Leonardo“.

Ulisse – Giorgia canta Leonardo da Vinci

Gli studi di #LeonardoDaVinci andavano ben oltre la pittura e la scultura.Sapevate che ha anche scritto delle canzoni?Ecco "La canzone di Leonardo", interpretata dall'incantevole voce di Giorgia #Rai1 #Ulisse MIBAC Villa Giustiniani – Bassano Romano

Pubblicato da Rai1 su Venerdì 27 settembre 2019

IL TESTO DE LA CANZONE DI LEONARDO

muovesi l’amata per la cos’amata
se·lla cosa amata è vile l’amante si fa vile
quando l’amante è giunto a·llamato lì si riposa
quando il peso è posato lì si posa

https://www.instagram.com/p/B2Y9GRmobez/?utm_source=ig_web_copy_link

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Go Go Diva è il viaggio dentro la donna de La Rappresentante di Lista

Musica Internazionale. Bruce Springsteen: Rai 5 omaggia “The Boss” nello spazio “Pop Icons”