Chi non ricorda le bellissime luminarie dello scorso Natale, che riportavano il testo de “L’anno che verrà”, canzone di successo del famoso cantautore Lucio Dalla, appese in via D’Azeglio a Bologna?

Chi non si è sorpreso almeno una volta a testa in su con lo sguardo rivolto a quelle magiche parole luminose?

Lo spettacolo ha attirato centinaia di persone a Bologna e le file per fotografarle si dilungavano in Piazza Maggiore. Quelle foto dilagavano sui social e le parole di Lucio Dalla hanno fatto il giro del mondo.

La canzone di Lucio, rimasta “appesa” per mesi, come abbellimento della via dove si trova la sua casa, oggi divenuta museo, sta per cedere il passo alle parole della canzone di un altro famoso cantautore bolognese. L’erede di Dalla è Cesare Cremonini, che, contattato dal Consorzio dei commercianti di via d’Azeglio, in accordo con il Comune e la Fondazione Sant’Orsola e con il supporto di Live Nation, ha accettato con immensa gioia e gratitudine ed ha proposto come canzone da appendere “Nessuno vuole essere Robin”, suo grande successo del 2018.

Ti sei accorta anche tu, che siamo tutti più soli?

Tutti col numero 10 sulla schiena e poi sbagliamo i rigori.

Ti sei accorta anche tu, che in questo mondo di eroi nessuno vuole essere Robin?”

 

Le trenta luminarie saranno montate nel tratto pedonale di via D’Azeglio e saranno anche quest’anno protagoniste di un grande momento di solidarietà per la realizzazione di un progetto insieme alla Fondazione Sant’Orsola. Ricordiamo che lo scorso 3 giugno le parole di Lucio Dalla sono state messe all’asta dal Consorzio dei commercianti di via D’Azeglio in collaborazione con Sotheby’s e con la Galleria d’Arte Maggiore durante una cena di beneficienza a Palazzo Re Enzo,  e l’intero ricavato è stato devoluto alla Fondazione Policlinico Sant’Orsola per il progetto “Un luogo che cura”, a sostegno dell’Oncologia medica dell’ospedale di Bologna.

Nei negozi dal 29 novembre uscirà “Cremonini 2C2C The Best Of” la prima grande raccolta del repertorio di Cesare Cremonini che contiene 6 brani inediti + 32 singoli di successo+18 tracce demo originali e alternative takes +15 brani strumentali +16 versioni pianoforte e voce.
Uscirà in radio e in tutti gli store digitali venerdì 15 novembre “Al telefono” il primo singolo di Cesare Cremonini che sarà contenuto in “Cremonini 2C2C Th. Echi underground si miscelano con eleganti partiture di orchestra e fiati riuscendo a sposare il passato e il presente di un uomo, che anche nel testo della canzone si intrecciano corteggiandosi fino alla fine.

CESARE CREMONINI | TOUR 2020

21 giugno LIGNANO, STADIO TEGHIL

27 giugno MILANO, STADIO SAN SIRO

30 giugno PADOVA, STADIO EUGANEO

4 luglio TORINO, STADIO OLIMPICO

7 luglio FIRENZE, STADIO ARTEMIO FRANCHI

10 luglio ROMA, STADIO OLIMPICO

14 luglio BARI, ARENA DELLA VITTORIA

18 luglio IMOLA, AUTODROMO INTERNAZIONALE ENZO E DINO FERRARI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Musica, X Factor 13. Seawards: l’Araba Fenice è risorta. Dopo Francesco, ora Giulia e Loris guardano verso nuovi orizzonti di gloria

LIVE X Factor 2019, in DIRETTA, 7 novembre. Dopo Marco, nella seconda manche è out Lorenzo Rinaldi. Si salva Giordana