Buon compleanno Tina! La sempreverde cantante di The Best compie oggi 80 anni!

E noi vogliamo ripercorrere con lei i momenti salienti della sua carriera di grande successo. Nata nel Tennessee sotto il segno del sagittario il 26 novembre 1939, Anna Mae Bullock, vero nome di Tina, ha rivoluzionato rock, funk, soul e pop tra gli anni Sessanta e Settanta. Da piccola cantava nel coro del della chiesa della sua città fino a che, nel 1956, la giovane si trasferì a St. Louis ed incontrò e sposò il chitarrista Ike Turner e scelse di assumere il suo cognome. Insieme hanno prodotto una serie di hit straordinarie, tra cui Proud Mary, ma nel 78’ fu costretta a separarsi da lui per motivi di violenza domestica. Nel 79’ incontrò il manager Roger Davies e si trasferì a Los Angeles. Forte di alcuni successi nei primi anni Ottanta, ottenne un contratto dalla Capitol grazie anche al lavoro sottotraccia di David Bowie, suo grande ammiratore. Nel 1984, con l’album Private Dancer, vendette oltre 20 milioni di copie in tutto il mondo. Tina proseguì a gonfie vele e nel 1989 uscì Foreign Affair, disco che conteneva al suo interno la sua hit più famosa, The Best.

Ha ottenuto i più importanti riconoscimenti alla sua carriera: nel 1986 è stata inserita nella Hollywood Walk of Fame, nel 1991 è entrata a far parte della Rock and Roll Hall of Fame insieme all’ex marito Ike. Ha ricevuto undici Grammy Awards, di cui otto competitivi e tre onorari e uno Swiss Award, il premio più importante in Svizzera, ottenuto nel 2010.

Tra le sue collaborazioni con cantanti di tutto il mondo, oltre a Mick Jagger, Rod Stewart, Elton John, David Bowie, Eric Clapton, Bono, Beyoncè ricordiamo i duetti tutti all’italiana con i nostri Eros Ramazzotti (Cose della vita del 1998) ed Elisa (Teach Me Again del 2006).

Il suo ultimo album risale al 1999 e alla fine del tour la Turner si ritira a vita privata in Svizzera.

Lo scorso anno Tina Turner ha pubblicato la sua autobiografia, “Tina Turner: my love story”, nella quale ha raccontato anche di aver lottato contro un tumore all’intestino e di aver preso in considerazione l’idea del suicidio assistito.

E invece è riuscita a vincere anche questa battaglia e di recente è salita a sorpresa sul palco del teatro Lung-Fontanne Theatre di Broadway, a New York, raggiungendo sul palco il cast di “Tina: the Tina Turner musical”, lo spettacolo che ripercorre la sua carriera, portato in scena per la prima volta a Londra lo scorso anno e ora arrivato a Broadway. La cantante, che negli ultimi tempi ha centellinato le sue apparizioni pubbliche, ha detto: “Non potrò mai essere tanto felice come lo sono adesso”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 

 

 


TV, Rai1. Paola Barale a “Io e Te”: “Io fluida? Ognuno nella vita fa ciò che vuole”

Musica, concerti. L’Italia alla conquista di Londra: quanti concerti per gli artisti dello Stivale nella capitale inglese