“Qui e adesso”, l’elegante show di Massimo Ranieri, in onda su Rai3, lo scorso 10 dicembre, ha visto come ospite un magnetico Salvador Sobral, il cantante portoghese noto per la sua vittoria all’Eurovision Song Contest con “Amar pelos dois” nel 2017.

Salvador Sobral si è esibito con la sua band nell’ineditoSangue do meu sangue“, che anticipa l’album previsto per il 2021, e in “Anda estragar-me os planos“. Ha poi duettato magistralmente con il padrone di casa sulle note di “Maria Marì”, serenata della tradizione napoletana composta da Vincenzo Russo ed Eduardo Di Capua nel 1899.

Il cantante portoghese è stato anche protagonista di un’intervista molto personale, realizzata proprio da Massimo Ranieri, in cui  ha parlato di alcuni momenti della sua vita, in italiano fluente: ha raccontato dei problemi di salute avuti durante l’anno della sua vittoria, del trapianto di cuore e del Covid, che ha sconfitto.

I due artisti hanno poi condiviso pensieri e ricordi sull’esperienza europea: infatti non solo Sobral ha partecipato all’Eurovision song Contest, anche Massimo Ranieri nel 1971 con “L’amore è un attimo” e nel 1973 con “Chi sarà con te”.

Contestualmente è uscito anche un tributo alla canzone vincitrice del’ESC 2017, realizzato da Senhit (altro volto noto della manifestazione come rappresentante di San Marino) con la seguente dedica: “Quest’anno è stato diverso per tutti, nel bene e nel male. Quindi merita anche un Natale unico, dove i bambini sono quelli che portano i regali ai senzatetto Babbo Natale e dove chiunque può sentirsi parte di una grande famiglia“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Roberto Angelini ad un passo da Sanremo 2021. L'”Incognita” che precede l’album

Vaccino: ok dell’Ema, 27 dicembre giorno d’inizio