Norah Jones e Jorja Smith in vetta alle classifiche jazz dello store musicale di Apple relative ai  brani e agli album più scaricati del momento

Il jazz vede il ritorno sulle scene musicali di due delle sue giovani dive e le sue vette si rianimano improvvisamente, tingendosi di un rosa intenso.

Partiamo dalla Top 10 Jazz “Singoli” che vede schizzare direttamente alla 1 Jorja Smith. La cantautrice inglese di Walsall, nel West Midlands, lo scorso 9 giugno ha pubblicato il suo nuovo singolo, Rose rouge. Due giorni dopo ha compiuto 23 anni e oggi festeggia un successo che giunge anche in Italia. Jorja Alice Smith, questo il suo nome completo, è divenuta popolare grazie alla spinta del rapper Drake e si è già aggiudicata il premio della critica ai Brit Awards 2018 e una candidatura ai prestigiosi Grammy Awards 2019 con l’album di debutto Lost & Found. La critica l’ha paragonata per stile e intensità vocale a Lauryn Hill, Ami Wineouse e Adele. I suoi generi principali d’appartenenza sono il soul e l’R&B che contamina con il jazz. Ora per la storica etichetta jazz Blue Note Records, fondata negli anni ’30 da due immigrati ebrei tedeschi, ha deciso di esplorare le sue radici nel jazz con la cover di Rose rouge, brano composto dal jazzista francese St Germain, e il risultato è entusiasmante!

L’altra protagonista femminile è Norah Jones che, per via dei suoi numeri di vendita da capogiro viene considerata anche una diva pop. Nella Top 10 Jazz “Album” svetta con il nuovo attesissimo “Pick me up off the floor”, in cui si riappropria degli scarti dei suoi sette album precedenti, vale a dire, in ordine temporale, “Come away with me”, “Feels like home”, “Not too late”, “The Fall”, “Little broken hearts” e “Day breaks”. L’ottava meraviglia, pubblicata lo scorso 9 giugno è stata anticipata da 4 singoli (I’m alive, How I weep, Tryin’ to keep it together e Were You Watching?) che sono balzati subito in tutte le classifiche, compresa l’International Chart di OA Plus, che ne ha certificato la qualità. Un successo dunque tanto previsto quanto meritato per la cantante newyorkese che a 41 anni ha in biografia 40 milioni di dischi venduti e 9 Grammy vinti. La Jones è stata anche l’ultima delle dive a duettare con Ray Charles. Il mito del jazz venne a mancare poco tempo dopo la pubblicazione del brano in condivisione con la giovane cantante, pianista e compositrice, intitolato “Here we go again”. 

Classifica iTunes Italia: Top 10 Singoli Jazz più scaricati

  1. ROSE ROUGE – Jorja Smith
  2. BIG B LITTLE B – Dave Weckl Band
  3. CROSSTOWN KIDS – Larry Carlton & Lee Ritenour
  4. SWUNK – Dave Weeckl Band
  5. GAMLA STAN – Jacob Gurevitsch
  6. SUCKER– Scott Bradlee’s Postmodern Jukebox
  7. BRIDGE OVER TROUBLED WATER– Daniela Simmons
  8. SING SING – Tino Cocco
  9. MACK THE KNIFE – Marianne Faithfull
  10. BOSSA N’ ESSENTIALS – Summertime Music Paradise

 

Classifica iTunes Italia: Top 10 Album Jazz più scaricati

  1. PICK ME UP OF THE FLOOR – Norah Jones
  2. SWALLOW TALES – John Scofield, Steve Swallow & Bill Stewart
  3. SUITE: APRIL 2020 – Brad Medhldau
  4. TRIBUTE TO BILLIE HOLIDAY – Rosemary Clooney
  5. WAVE – Antonio Carlos Jobim
  6. SINGS THE MUSIC OF COLE PORTER – Rosemary Clooney
  7. EVERYTHING’S COMING UP ROSIE – Rosemary Clooney
  8. ROSIE SOLVES THE SWINGING RIDDLE – Rosemary Clooney
  9. IF – Mario Biondi
  10. HANDFUL OF SOUL– Mario Biondi

*Classifiche aggiornate alle ore 18.00 di sabato 13 giugno 2020


Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Loredana Bertè camaleontica in “Traslocando”

Caparezza, “Le dimensioni del mio caos”: il fonoromanzo sociale dell’alternative rap