Dopo un’esperienza ventennale con la RCA Records, etichetta discografica di cui fanno parte Britney Spears, Katy Perry e Taylor Swift, Christina Aguilera ha deciso di rompere i rapporti con l’etichetta discografica e con il manager Irving Azoff, con cui ha collaborato a partire dal 2000.

Per la cantante di “Haunted Heart” comincia una nuova esperienza con una nuova etichetta discografica, la Roc Nation Management. Fondata nel 2008 dal rapper Jay-Z, la Roc Nation ha al suo interno artisti del calibro di Rihanna, Alicia Keys, DJ Khaled, Mariah Carey e Meghan Thee Stallion.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Christina Aguilera (@xtina)

Il passaggio da un’etichetta discografica all’altra era una voce che girava già da tempo tra i fan, che avevano notato il nome e la bio di Xtina tra gli artisti sul sito ufficiale della Roc Nation. Tuttavia, non è ancora stato fatto un annuncio ufficiale in merito.

L’ultimo progetto discografico di Christina con la RCA è “Liberation”, uscito nel 2018. L’album ha raggiunto negli US la #7 nella Billboard Hot 200 e alla #12 nella classifica degli album FIMI.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


La Municipàl in una storia d’amore e carnalità. Esce “Malvasia nera”, il secondo singolo di Diego Rivera

Harry Styles di set in set: dopo il video di “Golden” ad Amalfi il film “Don’t Worry Darling” a Los Angeles