Con alcuni nomi attesi, ma anche con diverse sorprese: ecco come si presenta la graduatoria dei 10 film del 2020 dedicati alle tematiche LGBTI+. La lista, stilata da gay.it, vede quale capofila Adam di Rhys Ernst.

Adam” di Rhys Ernst è la pellicola capofila dell’elenco: si tratta di una commedia tratta dalla graphic novel di Ariel Schrag. Segue Francis Lee con “Ammonite“, lungometraggio impreziosito dalle interpretazioni di Kate Winslet e Saoirse Ronan.

Si prosegue con “Gli anni amari“, unico film italiano compreso nell’elenco, per la regia di Andrea Adriatico, che ripercorre la vita di Mario Mieli, mentre trova fortuna anche Joe Mantell, con il film “The boys in the band“.

Interessante la vicenda narrata da Eugen Jebeleanu nella pellicola “Camp de maci“, che fa il paio, in quanto a nomi a sorpresa, con il racconto di formazione di Faraz Shariat intitolato “Futur drei“.

Di certo non manca di fantasia la rilettura del Cyrano di Bergerac proposta da Alice Wu, con “The half of it“, mentre ha già ricevuto elogi dalla critica statunitense il film di Clea DuVall dal titolo “Happiest season“.

Si cambia genere e si passa al musical con “The prom” di Ryan Murphy, arricchito dalla presenza di Meryl Streep e Nicole Kidman, infine trova spazio anche il lavoro di Harry Macqueen dal titolo “Supernova“.

LA LISTA DEI MIGLIORI 10 FILM LGBTI+ DEL 2020

1 “Adam” di Rhys Ernst

2 “Ammonite” di Francis Lee

3 “Gli anni amari” di Andrea Adriatico

4 “The boys in the band” di Joe Mantell
5 “Camp de maci” di Eugen Jebeleanu
6 “Futur drei” di Faraz Shariat
7 “The half of it” di Alice Wu
8 “Happiest season” di Clea DuVall
9 “The prom” di Ryan Murphy
10 “Supernova” di Harry Macqueen

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Foto: LaPresse


Nicola Lagioia guida la top 10 dei libri del 2020 dedicati alle tematiche LGBTI+

Caso Regeni: genitori accusano governo di vendere armi all’Egitto