Come sempre le dinamiche e i caratteri nel Grande Fratello si manifestano alla seconda settimana di permanenza forzata. Se, da un lato, la contessa De Blanck si è assicurata lo scettro di “Regina” della casa, dall’altro, il linguaggio un po’ troppo bucolico ha creato non poche polemiche sui social. Venerdì scorso però la contessa ha promesso di diminuire le parolacce e così sta accadendo. Brutte notizie per ciò che riguarda Paolo Brosio: il conduttore sta poco bene e resterà in ospedale.

Ma c’è un altro VIP che, nonostante fosse stato già ripreso dal presentatore per aver utilizzato la politica all’interno del gioco, è ricascato in un’altra bufera di polemiche ed è Fausto Leali. Il cantautore, ieri, ha apostrofato Enoch con il termine “negro” e questo ha scatenato non solo le lamentele del fratello di Balotelli, ma anche del pubblico a casa che ne chiede l’immediata espulsione.

https://www.instagram.com/p/CFXmwUmpm5k/?igshid=oahtb2bgvhlo&fbclid=IwAR2YroETRDbX5zmrTHPLQB2PUUvhSmHhzQpitv5p-Oklko7S0qUBE7k260M

Domani sera, quindi, sarà sicuramente una puntata scoppiettante, considerando anche che tra Tommaso Zorzi e Franceska Pepe pare si sia accesa un’antipatia che li porta a battibeccare spesso. Gli ascolti di venerdì scorso, hanno lasciato molto a desiderare visto che il 14% è davvero una percentuale inusuale per un prime time di Canale5. Chissà se tutto questo chiacchiericcio porterà ad un innalzamento del gradimento a casa.

Non resta che sintonizzarsi alle ore 21,30 su Canale5 o seguire il nostro LIVEBLOGGING e vedere ciò che succederà, ma, soprattutto, capiremo se Fausto Leali, nel caso non dovesse essere squalificato e visto che è in nomination con Massimiliano Morra, riuscirà a salvarsi.  

 

 

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 

 

Crediti Foto: grandefratello_vip_tv/instagram


Ivan Granatino & Bl4ir “Caramella”: il tormentone dance rap adolescenziale

Nuova pericolosissima challenge, bimbi saltano su auto in transito, grave un undicenne