L’attore canadese, premio Oscar nel 2012 per “Beginners”, aveva 91 anni. “Tutti insieme appassionatamente” è stato il musical che lo ha reso popolare

Addio a Christopher Plummer

Christopher Plummer è morto, all’età di 91 anni, nella sua casa in Connecticut. L’attore canadese, premio Oscar nel 2012 per “Begginers”, è stato l’interprete più anziano ad aver ricevuto l’ambito premio cinematografico. Nella sua lunga carriera ha conquistato, inoltre, tre “Emmy Award”, due “Tony Award”, un “Golden Globe”, uno “Screen Actors Guild Award” e un “BAFTA Award”.

In una lunga carriera, cominciata negli anni ’50, aveva ottenuto il grande successo nel 1965, a fianco di Julie Andrews, nel film sulla famiglia von Trapp in fuga dal nazismo. Plummer era nato in Canada nel 1929. Sua madre era nipote del primo ministro canadese John Abbott. Parlava correntemente inglese e francese. Dopo esser stato candidato, nel 2010, per “The Last Station”, nel 2012 aveva conquistato l’Oscar (miglior attore non protagonista) in “Beginners”.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

 

TAG:
Christopher Plummer

ultimo aggiornamento: 05-02-2021


LIVE “Il Cantante Mascherato” del 5 febbraio: La Pecorella è la prima eliminata, dietro Alessandra Mussolini. Debutta il nuovo Baby Alieno che va al ballottaggio con la Tigre Azzurra

SANREMO 2021: Scopriamo Willie Peyote