“Anna” , serie tv italiana creata e diretta da Niccolò Ammaniti, è basata sul suo romanzo omonimo.

Una Sicilia irriconoscibile: riconquistata dalla natura quattro anni dopo che un virus noto come La Russa, ha sterminato tutti gli adulti. Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, grandi spazi deserti di un’isola ormai senza più leggi o istituzioni e selvagge comunità di sopravvissuti, troviamo Anna, un’adolescente  coraggiosa che vive insieme con il fratellino Astor al Podere del Gelso. Un giorno,  Anna scopre che Astor è scomparso e, pur di  ritrovarlo, intraprende un viaggio tra i resti del mondo, guidata da “Il libro delle cose importanti”: il quaderno con le istruzioni per sopravvere lasciatole dalla madre, ma  scopre che le regole del passato non valgono più e si trova costretta a inventarne di nuove. Pietro, un tipo solitario, taciturno e amante dei motori del quale ben presto si innamora, arriva allo scontro con i Blu: una comunità comandata da Angelica, una perfida regina che tiene con sé La Picciridduna, un adulto che pare abbia il potere di salvare dalla Rossa. Trovato il modo di fuggire e…

Genere:Fantascienza
Ideatore:Niccolò Ammaniti
Attori:Giulia Dragotto, Alessandro Pecorella, Elena Lietti, Clara Tramontano, Giovanni Mavilla, Roberta Mattei
Anno:2021
Paese:Italia
Produzione:ARTE France, Kwaï, The New Life Company, Wildside
Durata:60 min
Stato:In produzione

Carlos Cuevas affascina il pubblico di Rai 1 nei panni di Salaì, l’amante di “Leonardo”. È lui il volto della Gioconda?

Rupert Everett: tra l’autobiografia, la passione per Wilde, “Adult Material” e la sua relazione con il compagno Henrique