“Credo che la prossima settimana due vaccini che usano la metodologia dell’Rna virale saranno sottoposti all’approvazione dell’Ema e che potremmo avere i primi due sieri come regalo di Natale”. Lo ha detto il presidente del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli, a ‘Che Tempo che fa’ su Rai3. Dal 15 gennaio – ha annunciato Locatelli – potranno partire le prime somministrazioni alle categorie più esposte“.

I due candidati vaccini sarebbero quello di Pfizer e di Moderna giunti allo stadio finale.

Oggi intanto è previsto un incontro tra governo, il commissario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri e alcuni rappresentanti della Pfizer per parlare del vaccino contro il Coronavirus.

 

 

TAG:
Franco Locatelli vaccino

ultimo aggiornamento: 30-11-2020


Scuola, da oggi in alcune Regioni si torna in aula: ecco quali

Capodanno, il ministro ordina il coprifuoco alle 22 e afferma: “Si festeggerà a casa”