Lo ha annunciato Gazprom: servizio sospeso dal 31 agosto al 2 settembre per lavori di manutenzione al gasdotto Nord Stream

Sarà sospeso per 3 giorni, dal 31 agosto al 2 settembre, il trasporto del gas dalla Russia all’Europa attraverso il gasdotto Nord Stream. Lo ha annunciato oggi Gazprom su Telegram. Il motivo dello stop è legato alla necessità di eseguire lavori di manutenzione sul gasdotto.

“Il 31 agosto 2022 l’unica unità di compressione del gas Trent 60 verrà fermata per tre giorni per interventi di manutenzione” e “il trasporto del gas attraverso il gasdotto Nord Stream verrà sospeso”, ha annunciato il colosso russo.

Una volta completati i lavori, in assenza di problemi tecnici con l’unità, il trasporto del gas sarà riportato a 33 milioni di metri cubi al giorno, ha precisato Gazprom.

Intanto, il prezzo del gas ha raggiunto il prezzo massimo di 262,78 euro al megawattora (+9,04%). Il prezzo di chiusura si è poi assestato a 244,55 euro, dopo aver battuto un ultimo prezzo di 257,4 euro (+6,8%). Un andamento che lascia presagire, alla riapertura dei mercati lunedì, nuovi rialzi per l’indice di riferimento del prezzo del gas europeo.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock

TAG:
gas Russia

ultimo aggiornamento: 20-08-2022


Ucraina, i russi bombardano l’università di Mykolaiv

Salerno, uomo trucidato da moglie e figli, di cui uno minorenne