By Old Man Say

A Mladen Solomun non servono presentazioni; Dee Jay e produttore di origine bosniaca ma tedesco d’adozione, classe 1975 è conosciuto ed amato, oserei dire quasi venerato, da chi ha scelto la melodic-house e le sonorità techno come colonna sonora della sua vita. Vincitore di decine di premi dedicati al mondo del djing è residente al Pacha di Ibiza con il party “Solomun+1” ogni domenica dal 2015, guest nei miglior club del mondo e produttore oltre che remixer di tracce diventate in pochi anni veri “classici” del clubbing.

Il d.j. Solomun.

Le sue maratone in consolle, gli “after” in party privati in ville e location segrete dopo le sue date ufficiali sono ormai entrate nel “mito” di chi da anni lo segue, balla grazie alla sua musica ed alle sue selezioni, lo ascolta per ore in set interminabili, eclettici e sempre pieni di un’energia che trasmette grazie al suo sorriso ed alla sua presenza scenica. Indubbiamente è uno dei geni della consolle di quest’ultimo decennio.

Fondatore dell’ etichetta  ”Diynamic”, Solomun è garanzia di emozioni indimenticabili sempre; nella notte che ogni anno regala alla città di Ibiza al porto a fine stagione così come nelle suggestive one-night per Circle o nelle decine di date che ogni mese, da anni, portano il suo inconfondibile marchio, dall’ Egitto al Brasile, dalle capitali europee alla jungla di Tulum, dagli affollatissimi Festival ad eventi con pochi fans in private-party.

Esce oggi “Home” la prima traccia di un Lp che vedrà la luce nei primi mesi del 2021 su etichetta “NINL”  https://youtu.be/5Fc9A6mLHJU . Un viaggio nella techno melodica e raffinata che da anni lo contraddistingue, una track da dance-floor che, speriamo, ci farà ballare dalla prossima primavera e gridare da sotto le consolle di tutto il mondo “Solo Solomun”.

photo credits Pacha Ibiza.