L’episodio è avvenuto nell’area verde, sulla Prenestina, di Villa Gordiani. Indagini in corso

Aggredita e violentata

Aggredita alle spalle, trascinata a terra e violentata da uno sconosciuto. Succede in pieno giorno, in un parco della Capitale. Questo l’incubo che ha vissuto, venerdì mattina, una ragazza 22enne mentre faceva jogging a Villa Gordiani (periferia della città). La giovane donna, tra le lacrime, ha raccontato il grave episodio alla polizia: mentre correva lungo uno dei sentieri del parco, un uomo è sbucato fuori all’improvviso e l’ha aggredita alle spalle.

L’avrebbe afferrata, fatta cadere a terra e trascinata in un angolo meno visibile. Una volta coperta la bocca con una mano, per impedirle di urlare, ha abusato di lei. Solo quando l’uomo si è allontanato, la ventiduenne sconvolta è riuscita a chiedere aiuto. La ragazza è stata soccorsa e portata in ospedale per gli accertamenti del caso. Sono scattate immediatamente le ricerche nella zona per risalire all’aggressore descritto.

Indagini in corso

Sulla vicenda indaga ora la Squadra Mobile della polizia che ha isolato l’area. Sono stati effettuati rilievi per individuare eventuali tracce lasciate dal responsabile. Gli investigatori stanno anche vagliando le immagini delle telecamere di video-sorveglianza.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

 

TAG:
cronaca nera Roma Roma violentata Violentata mentre fa jogging

ultimo aggiornamento: 07-03-2021


Sanremo 2021, i Måneskin rappresenteranno l’Italia all’Eurovision Song Contest

Sanremo 2021: Madame vince il Premio Lunezia per la sua “Voce”. Riconoscimento anche per Davide Shorty