In attesa degli ultimi risultati elettorali e della ulteriore conferma dell’elezione di Joe Biden alla presidenza degli Stati Uniti D’America, il candidato democratico si sta già preparando al passaggio di consegna. Uno dei primi incarichi di cui il neo-eletto Presidente si è occupato è quello di capo di Gabinetto. Biden ha deciso di affidare tale ruolo a Ron Klain, suo storico collaboratore.

CHI È RONALD KLAIN

Ronald Klain, classe 1961 e laureato alla Harvard Law School, ha già avuto modo di lavorare con il Presidente ed è uno dei consulenti democrati più noti nell’ambiente:

Era stato uno dei consiglieri di Biden negli anni ’80, quando il presidente era a capo della commissione di giustizia della Camera. Inoltre Klain aveva già ricoperto il ruolo di capo dello Staff per il vicepresidente Al Gore nel 1994 e per Biden stesso nel 2009, quando era vicepresidente.

Nel 2016 si era allontanato da Biden per sostenere la candidatura di Hillary Clinton alle elezioni presidenziali, per poi tornare agli inizi di quest’anno per sostenere il neo-eletto Presidente.

Nel 2014 Barack Obama nominò Klain coordinatore degli sforzo contro l’Ebola della sua amministrazione. A lui l’incarico di gestire la risposta americana all’epidemia di Ebola, che aveva colpito gran parte del continente africano quell’anno. Oggi si ritroverà invece ad affrontare la pandemia di coronavirus, mal gestita dal presidente uscente Trump, che sta colpendo gli Stati Uniti più di chiunque altro.

LA REAZIONE ALL’INTERNO DEL PARTITO DEMOCRATICO

A congratularsi con lui dell’incarico ottenuto sono state diverse figure della scena politica statunitense, tra cui la senatrice Elizabeth Warren che scrive: “[Ronald Klain] è una scelta magnifica come Capo dello Staff. Lui comprende la grandezza della crisi economica e sanitaria e ha l’esperienza per guidare il Paese. Ron ha guadagnato fiducia in tutto il Partito Democratico”

Anche Pete Buttipeg ha sostenuto la nomina di Klain a Capo dello Staff scrivendo: “Congratulazioni a Ronald Klain, la cui profonda esperienza (e radici di Hoosier) gli saranno utili per gestire il team di Biden della Casa Bianca e aiutare il nostro prossimo presidente a guidare questo paese attraverso le sfide che lo attendono”

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Regole zone arancioni

Coronavirus, bollettino del 13 novembre