Scendono di nuovo in piazza Vanvitelli e nel corso pedonale di Via Scarlatti, centinaia di persone al grido di “Insieme per la dignità”, una protesta per far valere i propri diritti in conseguenza delle chiusure che vedono ulteriormente i titolari di esercizi commerciali messi in ginocchio dalle misure restrittive imposte dal Governo a seguito della seconda ondata epidemiologica di Coronavirus.

“Due metri di dissenso, prima sostegno e poi lockdown” è il cartello sorretto nel corso di un sit in, in via Scarlatti. La zona è presidiata da molte camionette delle forze dell’ordine. Nuovi disordini pervadono la zona pedonale.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: screenshot da video YouTube