Ligabue
Foto: LaPresse

Dal ieri, martedì 6 ottobre, è in libreria ed in tutti i digital store Ligabue, che lancia “È andata così. Trent’anni come si deve“, la sua autobigrafia artistica, scritta dal rocker di Correggio assieme a Massimo Cotto.

Nel libro edito da “Mondadori“, uscito ieri, Ligabue ripercorre i suoi 30 anni di carriera, raccontando con Massimo Cotto non soltanto canzoni, dischi, concerti, tour, eventi, libri e film, ma anche episodi, aneddoti e retroscena sconosciuti ai più.

Il titolo infatti, sembra proprio essere l’incipit del racconto che Ligabue fa a Cotto, smentendo leggende metropolitane e narrando, semplicemente, la verità, per spiegare tutti gli episodi di trent’anni di fulgida carriera.

L’appendice raccoglie tutta la discografia di Ligabue tra copertine, schede di singoli, album, cofanetti e VHS. Inoltre il libro è arricchito da 360 immagini che impreziosiscono la storia raccontata dal rocker italiano.

A Correggio, insomma, Ligabue ripercorre trent’anni di vita artistica in musica, portando Cotto nell’iconica Ca’ di Pòm, la palazzina dove ha scritto, nella Stanza Rossa, tante delle canzoni che compongono lo storico “Buon compleanno Elvis“.

Il destino però pare essere avverso: la situazione sanitaria precipita e l’Italia è in lockdown. Ligabue non si scoraggia ed i racconti viaggiano per mail anziché a voce: ne nasce questo libro che sarebbe un peccato perdersi.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Foto: LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui