“Saranno i titolari dei locali a dover provvedere all’osservanza delle misure anti-Covid, anche se non potranno chiedere la carta d’identità ai clienti. Lo ha detto il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese nel corso di una diretta sul sito internet del quotidiano La Stampa. “Non si può pensare che l’attività di controllo venga svolta dalle forze di polizia – ha aggiunto il ministro -. Gli esercenti non devono fare i poliziotti”.

“Andare al ristorante con il Green Pass è come andare al cinema e mostrare il biglietto”, ha poi chiarito Lamorgese, ribadendo che ristoratori ed esercenti “certo non sono tenuti a chiedere la carta d’identità e faremo una circolare come Viminale per spiegare che non sono tenuti a farlo”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

TAG:
green pass ministro dell'Interno Luciana Lamorgese

ultimo aggiornamento: 11-08-2021


Mondo in fiamme nelle immagini del satellite della Nasa

Coronavirus, in aumento i contagi: Sicilia e Sardegna rischiano di diventare zona gialla