Diodato vittoria Sanremo
Foto Matteo Rasero/LaPresse 08 Febbraio 2020 Sanremo, Italia spettacolo Festival di Sanremo 2020, serata finale. Nella foto: Diodato vincitore del 70esimo festival di Sanremo Photo Matteo Rasero/LaPresse February 08th, 2020 Sanremo, Italy entertainment Sanremo music festival 2020, final. In the photo: Diodato winner Sanremo music festival 2020

Non finiscono per Diodato le soddisfazioni. E’ 15esimo nella classifica europea di iTunes e 42esimo in quella mondiale

Top in Italia, ma anche ben fuori dai confini d’Oltrealpe. Non finisce il momento magico di Diodato, che messo in archivio il primo posto al Festival di Sanremo, ora scala le classifiche d’Europa e non soltanto. 

ITunes, infatti, certifica con le sue classifiche il grandissimo successo di “Fai rumore”, scritto dallo stesso Diodato con la collaborazione per la parte musicale di Edwyn Roberts. Il cantautore tarantino, infatti, è al 15° posto nella classifica iTunes Europa, e a livello mondiale ha raggiunto la 42esima posizione.

Se l’anno scorso insomma era stato Mahmood con “Soldi” a sbaragliare sia Sanremo che il post Festival, ottenendo risultati che per certi versi parevano davvero irripetibile e non imitabili, quest’anno a fare il bis ci sta pensando Diodato, e la notizia è tutt’altro che di secondo piano, sia per la nostra musica che, anche e soprattutto, per la kermesse della Riviera Ligure.

Appare ormai non più un indizio ma una prova che chi esce trionfante dal Festival può ora contare su un eco a livello europeo (e anche oltre) che può essere paragonabile soltanto ai tempi d’oro di Sanremo, quando il carrozzone festivaliero veniva addirittura ospitato per una versione-bis nei teatri dell’est Europa (in Russia nello specifico).

Aperta e chiusa la parentesi sulla musica italiana tutta, Diodato, oltre ai già citati trionfi in campo europeo e mondiale, sta consolidando il proprio successo al Festival anche con i risultati delle classifiche italiane. Domina la “iTunes top song Italia” tenendosi stretto la vetta in un duello testa a testa con Gabbani e la sua “Viceversa”, mentre su Spotify, almeno per il momento, si limita a fare ‘l’inseguitore’. E’ sesto, e prima di lui oltre a Gabbani ci sono i sanremesi Pinguini Tattici Nucleari, Lamborghini e Achille Lauro.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS