Seguici su

Economia/Finanza

Bonus 150 euro, c’è tempo fino al 31 gennaio per richiederlo: ecco come fare e a chi spetta

Pubblicato

il

Si tratta di una indennità una tantum da 150 euro per chi ha un reddito complessivo lordo non superiore a 20.000 euro nel periodo d’imposta 2021 e c’è tempo fino al 31 gennaio per richiederlo.

Ecco come. Occorre collegarsi con il sito dell’Inps e cercare la procedura per la richiesta del bonus. Possono presentare la domanda i collaboratori coordinati e continuativi, gli assegnisti di ricerca, i dottorandi con borsa di studio, i lavoratori stagionali, gli intermittenti e i lavoratori dello spettacolo, in possesso dei requisiti indicati nella circolare INPS 16 novembre 2022, n. 127.

Per quanto riguarda stagionali e intermittenti, la domanda va presentata se non abbiano già percepito, dal datore di lavoro, l’indennità nel mese di novembre 2022, ove spettante.

In alternativa al servizio online, l’indennità può essere richiesta tramite i patronati o il Contact center, telefonando al numero verde 803.164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06.164164 da rete mobile (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Requisiti per ottenere il bonus da 150 euro

Per ricevere il bonus bisogna rispettare alcuni requisiti:

 

  • essere residenti in Italia alla data del 1° novembre 2022
  • un reddito personale non superiore per l’anno 2021 a 20.000 euro.

 

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: Shutterstock

 

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

WEB TV

Pubblicità