Trovato a terra davanti al suo ristorante, colpito più volte da arma da taglio

E’ stato trovato morto, riverso a terra davanti al suo locale ‘Ittiturismo Sabor’e Mari’ a Porto Budello, nel sud della Sardegna, Alessio Madeddu, chef diventato famoso per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva ‘4 Ristoranti’.

Ucciso a colpi di arma da taglio, Madeddu, 51 anni di Teulada,  era entrato in gara nel programma di Alessandro Borghese in onda su Sky Uno e Tv8 nel luglio 2018, in una puntata dedicata al “Miglior ristorante da vacanza del sud della Sardegna”.

A marzo lo chef era stato condannato a 6 anni e 8 mesi di reclusione per duplice tentato omicidio, danneggiamento e resistenza per aver assalito, nel novembre del 2020, con una ruspa una pattuglia dei carabinieri che in precedenza gli aveva ritirato la patente dopo che aveva rifiutato l’alcoltest. Dopo 5 mesi di custodia cautelare in carcere e dopo la condanna aveva ottenuto i domiciliari. Sull’omicidio indagano i carabinieri del comando provinciale di Cagliari e Carbonia.

 Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: frame da video YouTube

 


Orrore a Padova, fa sesso e si droga mentre allatta neonato

Processo a Mietta, la Maria Antonietta dell’era Covid. Milly Carlucci la difende: “In tv con regolare green pass”. Selvaggia Lucarelli denunciata dal Codacons per “violenza inaudita”, ma non si pente e porta il caso a Piazza Pulita