Era in coma da tre settimane, la piccola Giulia, di appena 5 anni.

Si era sporta fuori da finestrino della vettura dei genitori a inizio giugno e aveva colpito un trattore che arrivava sulla carreggiata opposta.

Da quel momento la bimba è entrata in coma, e ci è rimasta per tre settimane, fino a quello che assomiglia ad un miracolo. La piccola infatti appena dopo aver ascoltato un messaggio inviato dal cantautore Gigi D’Alessio, si è risvegliata. “Forza Giulia, combatti, che ti aspetto al mio concerto. Non arrenderti che ti vogliamo tutti bene”, le parole incise da D’Alessio e inviate ai genitori.

Purtroppo restano gravi i danni alla testa causati dall’urto, che ha compromesso definitivamente l’attività cerebrale di Giulia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: archivio LaPresse


Riesumata la salma di Rossella, a farla morire davanti ai suoi tre bimbi, pare sia stata la pillola anticoncezionale prescritta da una sedicente ginecologa

Tragedia in villa sui colli bolognesi, baby sitter muore in piscina, bimba di 2 anni grave