Denunciato un 23enne per omicidio stradale

Una donna di 70 anni di etnia rom è stata rinvenuta due giorni fa cadavere, sul ciglio della strada sull’Asse mediano, all’altezza di Varcaturo, frazione del comune napoletano di Giugliano in Campania. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno constatato sul corpo, segni evidenti di un investimento.

A due ore dal ritrovamento del corpo, un 23enne si è presentato spontaneamente negli uffici della caserma di Varcaturo, dichiarando di aver investito accidentalmente una donna che non aveva visto a causa della poca luminosità e di non aver prestato soccorso.

Sottoposto agli esami alcolemici e tossicologici, il giovane è stato denunciato per omicidio stradale. La salma della vittima è stata portata all’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania per l’autopsia.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto LaPresse


Djokovic non è stato arrestato: il governo australiano smentisce la notizia

Napoli, aveva ucciso e fatto a pezzi la madre. Entrato in carcere, lo ammazzano