A dare l’allarme proprio il cliente che ha sentito il forte tonfo

Si tratta di un pisano di 58 anni, titolare di una ditta di informatica che si trova in via Bargagna a Pisa. Era al telefono con un cliente quando all’improvviso ha smesso di parlare. Dall’altro capo si è udito un grande tonfo. Preoccupato, il cliente ha chiamato i soccorsi affinché andassero a verificare quanto fosse realmente accaduto.

E così sono giunte sul luogo del decesso l’ambulanza ed una volante della polizia. Purtroppo l’uomo era già morto e non c’è stata alcuna possibilità di provare a salvarlo. L’uomo era disteso a terra ed i sanitari intervenuti ne hanno certificato la morte per arresto cardiaco.

Come riportato da Pisa Today, la salma è stata affidata ai familiari, in quanto non si è ravvisata alcuna ipotesi di reato.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto; LaPresse

TAG:
ambulanza arresto cardiaco morte muore Pisa Polizia telefona telefonata

ultimo aggiornamento: 12-11-2021


E’ ancora allarme Coronavirus, Sileri: “Contagi in crescita: se continua cosi’, stato di emergenza e Green pass prorogati oltre il 31 dicembre”

Netturbino scopre cadavere di donna in strada, giallo a Viareggio. Ha tra i 30 e i 35 anni, disposta l’autopsia per scoprire le ragioni della morte