A portare via il piccolo un vero commando: tre uomini sul furgone, uno dei tre era il padre

Si è vista strappare il figlio dalle braccia ieri mattina, mentre stava per accompagnare il piccolo David, 5 anni, a scuola.

Sono ore di terrore quelle che sta vivendo Alexandra Moraru, madre 26enne rumena residente a Padova, che ha spiegato così i fatti. “Stavo portando David a scuola, è arrivato un furgone nero, un Mercedes Vito con targa rumena, sono scesi in tre, due mi hanno tenuta ferma e il padre di David mi ha strappato mio figlio dalle braccia. David non ha ricordi di suo padre, sono tre anni che non può avvicinarlo per decisione del tribunale di Bucarest. Sono disperata”, ha detto in lacrime la donna.

Il rapimento è avvenuto a Padova tra via Giolitti e via Salandra, dove abita Alexandra. Dopo lo shock, la donna è subito andata a sporgere denuncia ai Carabinieri facendo partire la caccia all’uomo, ed è stato anche lanciato un appello sui social.

Le Forze dell’Ordine hanno già ricostruito l’accaduto: il gruppetto di rapitori avrebbe dormito al BB hotel in zona Pescarotto, a poche centinaia di metri dalla casa di Alexandra e David.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Foto LaPresse

TAG:
Alexandra Moraru appelli social bambino rapito Padova

ultimo aggiornamento: 06-10-2021


Tragedia di Prato, chiuse le indagini: sono 3 gli indagati per la morte di Luana

Ignazio Moser non sta bene: “Problemi fisici e psicologici, pensate prima a voi stessi”. Aria di crisi con Cecilia Rodriguez?