Il testimone si è presentato spontaneamente in commissariato per riferire una frase che gli aveva detto il marito di Ilenia

Spunta un testimone nella triste vicenda dell’omicidio di Ilenia Fabbri, la donna uccisa con un taglio alla gola il 6 febbraio nella sua abitazione di via Corbara a Faenza.

Come riporta l’Ansa, il testimone si è presentato spontaneamente in commissariato ed ha riferito che il marito della donna, Claudio Nanni, ora indagato per omicidio volontario pluriaggravato in concorso con persona ignota, si sarebbe sfogato dicendo: “Se continua così, prima o poi le mando qualcuno a farle le festa“.

La confidenza sarebbe avvenuta nel periodo segnato da un contenzioso civilistico tra i coniugi culminato con l’assegnazione della casa di via Corbara alla donna. Ilenia aveva anche promosso una causa di lavoro contro l’ex marito per mancati compensi per 100mila euro legati alla sua collaborazione nell’impresa di famiglia.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: screenshot da video YouTube

TAG:
Claudio Nanni faenza Ilenia Fabbri testimone

ultimo aggiornamento: 13-02-2021


Covid, variante inglese colpisce bambini e adolescenti, scuole a rischio chiusura

Amante del primario, infermiera di Saronno avvelena di farmaci e uccide marito e suocera: condannata a 30 anni, ma vuole “rivedere i miei figli”