Dramma nella provincia di Avellino, dove un 15enne ha perso la vita per non mettere in pericolo quella di un cane.

Michele stava percorrendo in bici una strada della provincia irpina quando, alla vista di un cane di fronte a lui, ha bruscamente sterzato per evitare di investirlo, sbattendo violentemente la testa sull’asfalto dopo esser stato sbalzato giù dalla sua bicicletta.

L’obiettivo di Michele Santoro, 15 anni, secondo chi conosceva bene il giovanissimo, era uno soltanto: salvare in tutti i modi la vita all’animale, anche a costo di rischiare la propria. Sui social lo studente aveva scritto poco tempo prima che “il cane ha un solo scopo nella vita, donare il suo cuore”.

Trasportato in gravi condizioni all’ospedale Giuseppe Moscati di Avellino, l’agonia del ragazzo di Montella, cittadina della provincia avellinese, è durata una settimana, poi il suo cuore ha smesso di battere.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: LaPresse

TAG:
cane Michele Santoro

ultimo aggiornamento: 04-01-2021


Zaniolo dice addio al Gossip: “Tutto questo sta minando il mio recupero e la mia tranquillità. Scollego il mio account”

“Il quotidiano innamoramento” di Mariangela Gualtieri