Terribile vicenda capitata ad una bimba in vacanza con la famiglia a Fondi, in provincia di Latina

Violenza sessuale continuata ed aggravata dall’età della vittima, una bambina di 8 anni; questa l’accusa per un bagnino di Fondi, in provincia di Latina. Una settimana di abusi perpetrati dal bagnino di 32 anni che lavorava presso una la piscina dell’hotel dove la bimba ha alloggiato con la famiglia dal 16 al 22 giugno scorsi.

Al dettagliato racconto della bimba, è seguita la denuncia della madre. I riscontri delle violenze subite dalla bambina, sono stati trovati anche sul telefono cellulare del bagnino, che aveva scattato e conservato immagini della violenza sessuale. Anche le telecamere dell’albergo parlano chiaro, l’uomo attirava la bambina nel magazzino degli attrezzi con dei piccoli doni per poi abusare di lei.

L’uomo si trova ora presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Facebook

 

TAG:
bagnino Fondi Latina violentata

ultimo aggiornamento: 07-10-2021


Approvato dall’OMS il primo vaccino contro la malaria: distribuite già 800mila dosi ai bambini africani

Esce oggi in sala il film ispirato al massacro del Circeo, ma è subito polemica, “La Scuola Cattolica” è vietato ai minori di 18 anni