E’ in aumento l’incidenza settimanale a livello nazionale dei casi di Covid in Italia: sono 222 ogni 100.000 abitanti nella settimana dal 3 giugno al 9 giugno rispetto a 207 ogni 100.000 abitanti nella settimana precedente. Lo indica il monitoraggio settimanale dell’Iss e del ministero della Salute.

L’incidenza dei casi di Covid e’ aumentata in 12 regioni e due province autonome (Trento e Bolzano). Le regioni sono Basilicata, F.V.G., Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Liguria, Marche, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana e Veneto. Il valore più alto è in Sardegna con 308,3 casi ogni 100 mila abitanti. Seguono l’Umbria che resta stabile a 292 e la Sicilia che registra una lieve crescita da 286,6 a 298,4. La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in diminuzione (10% rispetto all’11% della scorsa settimana). Stabile la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (42% rispetto al 42%), mentre aumenta la percentuale dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (49% rispetto al 46%).

Scende invece il tasso di occupazione in terapia intensiva al 2,0% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 9 giugno) rispetto al 2,3% della rilevazione giornaliera al 2 giugno. Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 6,6%, dato al 9 giugno, rispetto al 7,1% di una settimana prima. Cala anche l’Rt medio, che nel periodo 18 – 31 maggio 2022 è stato pari allo 0,75 (con un range 0,72-0,82), in diminuzione rispetto alla settimana precedente quando era a 0,82.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

TAG:
casi covid ISS Ministero della Salute monitoraggio Rt

ultimo aggiornamento: 10-06-2022


Modena, elicottero disperso tra le montagne: ricerche in corso tra Emilia e Toscana

Boccone fatale, l’influencer 27enne Alice muore soffocata mangiando spiedini dopo due mesi di agonia. I medici: “Cervello rimasto troppo tempo senza ossigeno”