Il Presidente della Regione autonoma del Trentino Alto Adige, Arno Kompatscher, decide di chiudere tutte le province dell’Alto Adige, rendendole di fatto zona rossa. Non si potrà né uscire né entrare se non per motivi di estrema necessità.

A fine ottobre la giunta provinciale aveva deciso di non accettare le misure imposte con il Dpcm del Governo ma ora a fronte dell’ aumento del tasso di positività riscontrato in regione, si sceglie la linea dura.

Anche per l’Alto Adige dunque, obbligo di didattica a distanza e chiusura delle scuole d’infanzia e asili. Chiusi anche parrucchieri ed estetisti.

Da mezzanotte si potrà entrare ed uscire di casa solo per comprovati motivi di lavoro, studio, salute o urgenze inderogabili.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

TAG:
Alto ADige Coronavirus covid Zona Rossa

ultimo aggiornamento: 08-11-2020


Coronavirus, bollettino di oggi 8 novembre

Ordine dei medici, lockdown totale in tutto il paese