san raffaele roma
Foto Mauro Scrobogna /LaPresse

La notizia arriva dalla Puglia. Il sindaco di Polignano a Mare Domenico Vitto ha rinviato l’apertura delle scuole dal 24 al 28 settembre dopo il focolaio di Coronavirus che si è sviluppato nell’azienda ortofrutticola Sop.

Un focolaio che si è allargato a macchia d’olio, se è vero che sono circa 200 i casi collegati al focolaio-Sop, e ad essere coinvolti sono ben 11 comuni pugliesi. Otto di questi, oltre a Polignano anche Bitonto, Gravina in Puglia, Trani, Terlizzi, Adelfia, Cassano Murge, hanno deciso di prendere un drastico provvedimento, ovvero di posticipare l’inizio della scuola al 28 settembre, rinvio che è stato motivato anche dalla necessità di terminare gli interventi di manutenzione negli edifici scolastici.

Se 200 sono i casi complessivi collegati al focolaio della Sop, 90 sono quelli che interessano solo Polignano, città celebre per aver dato i natali a Domenico Modugno.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti: Foto Mauro Scrobogna /LaPresse