Il virologo Andrea Crisanti annuncia che “si andrà avanti con le zone fino a settembre-ottobre”

E’ chiara la posizione del virologo Andrea Crisanti sulla prossima estate. Se da una parte gli italiani sperano finalmente in un ritorno alla normalità, il virologo invece avverte: “Dovremo essere più cauti rispetto allo scorso anno, la prossima estate.

Crisanti, come riporta TgCom24, fa un parallelo con quanto avvenuto in Israele. “Lì sono andati in lockdown per la seconda volta a fine agosto, e hanno un clima simile all’Italia. Se sono chiusi cinema, bar e teatri non si capisce perché dovrebbero esser aperte le spiagge”.

Vietato illudersi anche su un cambio di rotta riguardo alle zone colorate. “Andremo avanti con le zone fino a che non ci sarà l’impatto del vaccino, quindi verso settembre-ottobre”, e dunque, vien da sé, anche il destino dei mesi estivi è quello di oscillare tra il giallo, l’arancione e il rosso.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Foto LaPresse – Jennifer Lorenzini

TAG:
Andrea Crisanti estate 2021 Spiagge

ultimo aggiornamento: 28-01-2021


Stati Uniti, Pete Buttigieg nominato Segretario dei Trasporti: è il primo ministro dichiaratamente gay

Coronavirus, ecco le Regioni che sperano nel “giallo”. Domani monitoraggio e verdetto