Il Vecchio Continente sembra essere finalmente preda della famigerata Seconda Ondata. Nonostante all’Oms abbiano ribadito infatti che non si possa propriamente parlare di ondate, in tutta Europa e specialmente in alcuni stati i casi giornalieri di Cov-Sars-2 sono tornati ad aumentare vertiginosamente.

In Germania ieri i nuovi casi giornalieri di Covid-19 hanno raggiunto i numeri del 24 aprile, con 2.297 nuove infezioni, secondo i dati dell’istituto di sorveglianza epidemiologica Robert Koch. Va sottolineato che il paese effettua ogni settimana 1.000.000 di tamponi, il doppio rispetto ad aprile. In totale, circa 270.070 persone sono risultate positive in Germania dall’inizio dell’epidemia. Sei morti per coronavirus nelle ultime 24 ore. I Laender di Nord Reno-Westfalia e di Baviera sono i due più colpiti.

Ma in Francia la situazione ieri è stata ben peggiore, con 13.498 nuovi casi nel paese che fanno intravedere un futuro nuovo lockdown.

Il premier spagnolo Pedro Sánchez è “preoccupato” per gli ultimi dati sui contagi giornalieri nel suo Paese, che venerdì ha registrato più di 14.000 nuovi casi. Il capo dell’esecutivo ha però scongiurato un nuovo lockdown imminente, nonostante abbia ammesso che “nessuna ipotesi può essere esclusa a seconda dell’evolversi della situazione”.

Per quanto riguarda l’Inghilterra, la Bbc ha calcolato che da martedì più di 15 milioni di persone saranno coinvolte nelle nuove misure di chiusura su base regionale. il ministro della Salute Matt Hancock ha commentato che il Regno Unito si trova in una “situazione molto grave“. Intervenendo a un programma della Bbc, il ministro ha rilevato che nelle ultime settimane si è verificata una “accelerazione” del numero di casi. “E’ fondamentale che le persone seguano le regole”, così “possiamo evitare di dover prendere altre serie misure”.

 

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Crediti Foto: AP Photo

 

TAG:
estero Francia Germania Inghilterra Spagna

ultimo aggiornamento: 20-09-2020


PUNTI LUCE di Chiara Sani Una faccia che spacca: TOMMY LEE JONES!

Italia verso lo stop a bicchieri di plastica e palloncini. Si attende decisione del Parlamento