La Commissione europea ha annunciato che sono in arrivo a settembre prossimo cinque nuove terapie per contrastare il Covid. Quattro sono anticorpi monoclonali attualmente in revisione da parte dell’Ema, un’altra è un immunosoppressore, già autorizzato per pazienti non Covid e che potrebbe ricevere l’ok anche per il Covid. I cinque prodotti potrebbero ricevere il via libera dall’Agenzia europea del farmaco entro ottobre ed entro la stessa data, la Commissione europea elaborerà un portafoglio di almeno 10 potenziali terapie.

“Oggi stiamo facendo il primo passo verso un ampio portafoglio di terapie per il trattamento del Covid-19 – ha spiegato il commissario europeo per la Salute e la sicurezza alimentare, Stella Kyriakides -. Mentre la vaccinazione procede a velocità crescente, il virus non scomparirà e i pazienti avranno bisogno di trattamenti sicuri ed efficaci per ridurre il carico di Covid-19. Il nostro obiettivo è chiaro, puntiamo a identificare più candidati all’avanguardia in fase di sviluppo e ad autorizzare almeno tre nuove terapie entro la fine dell’anno. Questa è l’Unione europea della sanità in azione”.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse


Madre scompare nel bresciano, prima una scarpa trovata e ora c’è una svolta: le due figlie indagate per omicidio

Temptation Island: ecco le sei coppie che da questa sera parteciperanno al dating show presentato da Filippo Bisciglia