Da giorni, il cane Bianca aspetta la proprietaria deceduta davanti alla porta del negozio nel quale quest’ultima lavorava

Storia commovente

Attende impaziente la sua padrona, sulla porta di una libreria in Argentina, invano. Bianca, una meticcia di taglia media e dal pelo color senape, ha perso la sua “amica”. Eugenia Francos, 80 anni, è scomparsa a metà settembre per un arresto cardiaco. Ogni giorno, per la durata di un mese, la speranza del cane è stata quella di vederla finalmente apparire. Le foto, alquanto commoventi e pubblicate dall’utente Nerina su Twitter, hanno fatto il giro del mondo. La signora, che possiede un’attività vicino a quella della Francos, dichiara che Eugenia e Bianca erano compagne inseparabili.

Nuova casa

Dopo diversi giorni, in attesa dell’arrivo della padrona, Bianca è stata adottata. A prendersi cura di lei saranno i nipoti di Eugenia Francos. Gli stessi hanno promesso che manterranno anche in vita l’attività della zia. Una storia d’amore che ricorda quella di Hachiko, il cane diventato celebre per la sua fedeltà nei confronti del padrone Ueno. Dopo la morte dell’uomo, l’Akita Inu si recò ogni giorno, per quasi dieci anni, alla stazione di Shibuya, dove Ueno prendeva abitualmente il treno per andare al lavoro. In poco tempo la storia, risalente agli anni ’20, è divenuta in Giappone emblema di lealtà.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Twitter @NIrrutia

 

 

TAG:
Cane Bianca Cane Bianca padrona deceduta

ultimo aggiornamento: 12-10-2020


Rubrica, JazZONE. Norah Jones, Artemis, Caetano Veloso, Maria Pia De Vito, Curtis Stigers

Coronavirus, passaporto sanitario per i viaggi: al via i test