Lo street artist ha pubblicato sul suo profilo Instagram un presepe a dir poco originale dove la Natività si trova ai piedi del muro di Gaza

A pochi giorni dal Natale, lo street artist Banksy ha pubblicato sul suo profilo Instagram un presepe a dir poco originale. Gesù, Giuseppe e Maria con il bue e l’asinello non sono come da tradizione dentro ad una capanna o in una grotta, ma si trovano ai piedi del muro di Gaza squarciato da un piccolo spiraglio di luce.

 

https://www.instagram.com/p/B6VOhqjnDBy/?utm_source=ig_web_copy_link

 

L’opera di Banksy lancia un chiaro messaggio di protesta contro il muro che divide Israele e Palestina, ma anche contro tutti i muri del mondo. Il presepe è stato allestito al Walled Off Hotel, l’albergo ideato da Banksy a Betlemme.

Il presepe “contro” di Bansky arriva a poche settimane di distanza da un’altra opera dello street artist, che spesso utilizza i suoi canali social per fare dichiarazioni politiche. Si tratta di un graffito realizzato dall’artista a Birmingham e diffuso sul profilo Instagram dell’artista attraverso un breve video in cui si vede un senzatetto, di nome Ryan, seduto su una panchina a bere un sorso d’acqua, prima di sdraiarsi contro la sua borsa. La telecamera quindi allarga il campo e svela il murales realizzato da Banksy: due renne dipinte a spruzzo sul muro accanto alla panchina, creando una scena che ricorda Babbo Natale sulla sua slitta.

 

Banksy Babbo Natale

 

L’artista ha scritto “Dio benedica Birmingham” nella didascalia di accompagnamento al video. “Nei 20 minuti in cui abbiamo filmato Ryan su questa panchina, i passanti gli hanno dato una bevanda calda, due barrette di cioccolato e un accendino, senza che lui non chiedesse mai nulla”, ha scritto Banksy. L’opera è stata realizzata il fine settimana prima che i britannici andassero alle urne e tratta il delicato tema degli “homeless”, che in Inghilterra sono in aumento da quasi un decennio. Secondo l’Ufficio per le statistiche nazionali, 726 senzatetto sono morti in Inghilterra e Galles lo scorso anno.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
Banksy

ultimo aggiornamento: 21-12-2019


Musica, Classifiche. Mariah Carey: con “All I Want For Christmas Is You” prima in classifica in USA e a un passo dai Beatles

Musica Italiana, Recensioni. Lazza: “Re Mida”, l’omologazione che non ti aspetti