Nonostante le problematiche legate al Coronavirus, SONY è riuscita a superare il traguardo raggiunto da PS4

Lancio da record

Quello che sta per terminare, è stato un anno travagliato per un numero elevato di aziende che operano nel settore dell’informatica e della tecnologia. La pandemia da Coronavirus ha complicato, infatti, la produzione di hardware e periferiche. Tra le società colpite si annovera anche SONY, che a causa della situazione globale e della carenza di particolari componenti interni, non è riuscita a produrre un quantitativo sufficiente di PS5. Eppure, nonostante tutte le difficoltà, quello di PlayStation 5 è stato un lancio da record. Stando agli ultimi report, provenienti dal quotidiano cinese “DigiTimes”, la casa nipponica ha distribuito circa 3 milioni e 400mila unità di console nelle prime quattro settimane.

Meglio di PS4

Con quasi 3 milioni e mezzo di copie distribuite, ovvero il quantitativo di unità effettivamente vendute e quelle “ancora in giacenza” presso i punti vendita fisici e i rivenditori online, quello della nuova console di Sony sarebbe il lancio migliore di sempre nella storia di PlayStation. Numeri importanti che potrebbero crescere nel corso del 2021, con l’azienda giapponese pronta a realizzare un quantitativo di console che si aggira tra i 16.8 e i 18 milioni di pezzi. Una buona parte sarà destinata al mercato asiatico, che nonostante le origini dell’azienda è stato messo in secondo piano da Sony per favorire i rivenditori americani ed europei.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: IG @playstationes

 

TAG:
Playstation 5 PS5

ultimo aggiornamento: 01-01-2021


Brexit, le nuove regole per gli italiani: ecco cosa cambia

Capodanno, festa illegale in un resort sul Lago di Garda: multate 126 persone