Un concorrente per uno fa felici tutti e non scontenta nessuno. L’edizione 2020 di X Factor ha conosciuto i suoi quattro finalisti e alla fine a prevalere è stata la logica e le previsioni della vigilia. Si ferma sul più bello Mydrama, comunque felice per il percorso fatto assieme a Hell Raton, arrivano a giocarsi il titolo Naip, i Little Pieces Of Marmelade, Blind e Casadilego.

Dopo le scintille della settimana scorsa, chi si aspettava un’altra battaglia verbale fra i giudici è rimasto deluso. Emma Marrone, Manuel, Mika e Manuelito, invece, sotterrano l’ascia di guerra e procedono senza scaramucce per entrambe le manche, godendosi e lasciando godere ai propri concorrenti i duetti con i loro artisti preferiti nella prima manche ed eliminando ogni tipo di commento al veleno nella seconda manche. E via, che la Democrazia Cristiana sia con voi.

Ma andiamo con ordine. Il vero vincitore della manche dei duetti, e pure per dispersione, è senza dubbio Naip. Nella follia, intesa in senso erasmiano, la madre di tutti i migliori progetti, l’artista calabrese ci sguazza alla grande. E se sulla sua strada trova la complicità di un Elio in grande spolvero (e di Mika che si adegua al mood), il mix è micidiale e il risultato esplosivo. La loro performance su “La canzone mononota” è da vedere e rivedere. Senza stare attenti al loop, ma anzi facendosi trascinare. Bene anche Blind, che tiene testa all’emozione di duettare con Madame e al piglio da veterana della rapper vicentina nel tenere il palco, mentre i Little Pieces (con la complicità di Alberto Ferrari che piazza sulla “mappa” del Talent anche il nome dei Verdena) picchiano giù sempre la loro quota di sano casino. “Catrame” di Lazza è abito sartoriale cucito su misura per Casadilego, mentre Mydrama se la cava nel suo featuring del cuore con Izi.

La seconda parte della gara ha lasciato totale libertà agli artisti nella scelta del pezzo. Blind è l’unico che percorre la via dell’inedito e presenta “Como habla”. Pezzo non da annali, ma perlomeno non sembra la solita “Cuore nero” con un nuovo testo. Per gli altri, invece, si va di cover. Casadilego è perfetta nell’affrontare la canzone di Ed Sheeran da cui mutua il nome d’arte (“Lego house“), NAIP si prende i complimenti da Manuel Agnelli conquistato dalla sua interpretazione di “Milano Circonvallazione Esterna” degli Afterhours, gli LPOM superano a pieni voti l’esame Alabama Shakes, mentre Mydrama si rivela un po’ debole alle prese con “Spigoli” della premiata ditta (a conduzione rigorosamente familiare) Tha Supreme/Mara Sattei.

E alla fine è proprio la ventiduenne cremasca a finire al ballottaggio, in una sfida tutta cromatica fra le sue “Cornici bianche” e il “Cuore nero” di Blind. Ed è sempre Mydrama a terminare la corsa: Manuel Agnelli spera nella soluzione del tilt, Mika invece con tutto il garbo del mondo spiega che fra i due il più “pronto” è Blind e così mette il terzo, decisivo voto per fermare sul più bello la corsa di Mydrama.

Sipario e udienza aggiornata a giovedì 10 dicembre per capire chi sarà il re (o la regina) di questo strano e particolare X Factor. Sarà rivoluzione o conservazione? Alla prossima settimana per l’ardua sentenza.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Sky/X-Factor/Facebook

TAG:
X Factor 2020

ultimo aggiornamento: 04-12-2020


LIVE Grande Fratello Vip 5 di VENERDI 4 DICEMBRE. Francesco ed Elisabetta lasciano il gioco. Elisabetta uscirà lunedì dopo essere stata in cucurio con Pierpaolo

Alex Di Giorgio non entrerà più nella casa del Grande Fratello Vip. Niente “fidanzato” per Tommaso Zorzi