Ironico, graffiante, rivoluzionario. Al punto da rappresentare una vera e propria scossa nello stantio palinsesto della tv di Stato, che malgrado i molteplici sforzi non è mai riuscita ad acchiappare l’attenzione della fetta di pubblico più giovane. Eppure per “Una pezza di Lundini” a quanto pare non ci sarà più spazio nella programmazione autunnale di Rai 2. Niente più spazio in seconda serata per il duo Lundini – Fanelli, che con la loro comicità surreale hanno riscritto la grammatica televisiva, apportando un po’ d’aria fresca nella stagnante proposta di Mamma Rai.

E sebbene gli ascolti non fossero mai stati monstre, la capacità dei due artisti romani di creare contenuti di alta qualità sotto l’aspetto dell’ironia e dell’intelligenza ha reso “Una pezza di Lundini” un piccolo cult molto apprezzato dal pubblico. Evidentemente non abbastanza per i vertici di via Mazzini, che per il rilancio della “rete giovane” vuole puntare tutto su Alessandro Cattelan, Stefano Di Martino e Francesca Fagnani, conduttrice del sorprendente “Belve”.

Chiuse le porte della televisione, per Valerio Lundini comunque non si chiudono totalmente quelle della Rai: il comico romano, infatti, darà vita a un nuovo progetto su Rai Play dal titolo “Conferenza stampa”, mentre la sua socia Emanuela Fanelli la ritroveremo su Rai Cultura al timone di uno spazio dedicato ai documentari sulla comicità.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock


Amici 21, Alex e Cosmary in crisi? Il cantante fa chiarezza a Casa Chi (VIDEO)

Ballando con le Stelle, svelati i nomi dei primi quattro concorrenti: tra questi l’ex moglie di un super personaggio televisivo